Gli integratori alimentari sono prodotti molto popolari tra gli italiani, basti pensare che solo nell’ultimo anno i consumatori dello Stivale sono aumentati del 9%. A giudicare dal tasso di soddisfazione dichiarato, non è difficile comprenderne il perché: il 60% degli italiani che hanno acquistato integratori, infatti, si dichiarano soddisfatti dei risultati ottenuti.

 

Che decidiamo di assumere integratori alimentari per combattere la stanchezza, per sentirci meglio o per trarne benefici di carattere estetico, imparare a conoscerli può aiutarci a navigare con criterio il processo di selezione dei prodotti che acquistiamo. Ecco quindi una lista delle 3 cose che dovresti sapere prima di comprare degli integratori.

1. A ognuno il proprio integratore 
Che siano in compresse, in bustine dal contenuto solubile o che si presentino sotto forma di liquidi, l’obiettivo degli integratori alimentari è sempre lo stesso: complementare l’alimentazione e permettere all’organismo di ricevere le corrette quantità di nutrienti

Generalmente possono contenere vitamine, minerali, erbe, estratti vegetali, aminoacidi ed enzimi, anche se i prodotti più popolari in commercio sono i mix multivitaminici. Ad ogni modo, prima di scegliere quale prodotto acquistare è fondamentale conoscere le proprie esigenze e carenze: specifiche formulazioni, infatti, sono adatte a diversi scopi e utilizzare gli integratori correttamente è imprescindibile se vogliamo ottenere risultati. 

2. Non tutti gli integratori sono uguali
Esiste una ragione alla base della popolarità degli integratori: la loro efficacia. Questa tipologia di prodotti, tuttavia, permette di migliorare il proprio benessere soltanto quando le formulazioni utilizzate rispettano le più rigide norme di qualità.

Una buona regola da seguire è quella di affidarsi esclusivamente ad
aziende certificate e che si affidano alla distribuzione tramite canali controllati. Nell’ambito delle realtà che producono integratori alimentari in Italia, i laboratori Leonardo Medica offrono soluzioni complete e di qualità, grazie a componenti di prima scelta e una lunga tradizione di ricerca scientifica.

L’azienda propone soluzioni particolarmente valide per quanto riguarda il contrasto dello stress, il miglioramento dei livelli di energia, il benessere dell’apparato uro-genitale e delle articolazioni, e la cura della salute femminile.

3. Gli integratori vanno associati a uno stile di vita sano
Il compito degli integratori, come indicato dal termine stesso, è quello di “integrare” la nostra alimentazione: questi prodotti, infatti, possono complementare i benefici che il corpo può ottenere dal perseguimento di uno stile di vita sano e, anche se rappresentano dei validi alleati nel contrasto dei sintomi e nella prevenzione di alcune patologie, non sono prodotti curativi.
Indipendentemente dalle ragioni per cui decidiamo di acquistarli, quindi, è fondamentale ricordare che la loro assunzione non può sostituire un regime nutrizionale equilibrato, né un adeguato livello di attività fisica.

 

A cura di Leonardo Medica
Salute in vetrina 
CONTENUTO ESCLUSIVO PER LA PUBBLICAZIONE WEB

Questo sito utilizza cookie per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Scegli "Chiudi" per accettare e proseguire