Nei giorni scorsi è stata inviata all’ATS di Bergamo una lettera per verificarne la veridicità, la comunicazione è visibile nell'immagine.
Si tratta di un FALSO. Il mittente ha, infatti, utilizzato illecitamente il nome e il timbro della ASST Bergamo Ovest.
L’ASST Bergamo Ovest, non appena informata della truffa, ha sporto denuncia alle autorità competenti, per consentire il perseguimento dei responsabili e chiede a tutti i cittadini di prestare molta attenzione e non fornire alcun dato sensibile via mail.
A tempo debito, l’ASST Bergamo Ovest informerà i cittadini sulle modalità di prenotazione/adesione esclusivamente con i propri canali ufficiali (Sito Internet e pagina Facebook), senza l’invio al proprio domicilio di missive.


Rossella Prandina

Ufficio stampa ASST Bergamo Ovest

Vedi l'archivio storico delle news qui

 

News recenti

Questo sito utilizza cookie per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Scegli "Chiudi" per accettare e proseguire