Strategie per rendere più efficiente lo studio a casa senza compromettere la relazione genitori–figli.
Come fare quando il bambino non sembra interessato a ciò che si fa a scuola o non dà importanza ai compiti, rimanda il

momento in cui iniziare lo studio o non si sente capace di far fronte alle richieste? Il ragazzo non riesce a cominciare, proseguire, pianificare e organizzarsi senza un genitore, non sa bene come studiare o adotta modalità troppo dispendiose o inefficaci? Quali le possibili strategie per rendere più efficiente lo studio a casa senza compromettere la relazione genitori–figli?

martedì 28 ottobre 2014 ore 20.45
Conduce: Gisolfo Facco, Psicologo presso il Consultorio Familiare Basso Sebino di Villongo.

La partecipazione è libera e gratuita.

CONSULTORIO FAMILIARE BASSO SEBINO
via Roma, 35
Villongo
tel. 035.4598420 villongo@consultoriofamiliarebg.it

Vedi l'archivio storico delle news qui

 

News recenti

Questo sito utilizza cookie per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Scegli "Chiudi" per accettare e proseguire