2019-numero-49-marzo-aprile

A primavera è allarme processionaria

Leggi tutto...

Ecco perché è pericolosa per gli animali (ma anche per gli uomini) Se avvisti una processionaria, segnalalo! 
La lotta contro la processionaria del pino è obbligatoria su tutto il territorio nazionale e ogni avvistamento va segnalato alle autorità competenti del territorio (Servizio fitosanitario regionale, Comune, Corpo forestale, Ats). Non ci si deve improvvisare a tagliare i rami su cui sono presenti i nidi né bruciarli, perché in questo modo non si eviterebbe comunque la diffusione delle setole urticanti.

Con l’arrivo della primavera torna l’allarme processionaria, farfalla notturna innocua una volta adulta, ma pericolosissima per gli animali ma anche per l’uomo nello stadio di larva (o bruco). Le più comuni sono le processionarie dei pini riconoscibili perché camminano una dietro l’altra, come in processione (da qui il nome). Il loro habitat sono soprattutto i boschi di conifere, ma si possono trovare anche sugli alberi in città. Cosa fare se il nostro amico a quattro zampe entra in contatto con uno di questi animaletti? Quali sono i rischi che potrebbe correre? Lo abbiamo chiesto il dottor Roberto Belloli, medico veterinario.

Dottor Belloli, che cosa è di preciso la processionaria del pino e perché è così pericolosa?
La processionaria del pino, appartenente all’ordine delle farfalle, è stata studiata approfonditamente da...

Leggi tutto...

Aiutando i più sfortunati non penso al Parkinson

Leggi tutto...


Lo storico ex-presidente del Cesvi Onlus racconta la sua malattia e il suo impegno in 30 Paesi del Mondo. 
Ha portato per anni il suo sorriso, aiuti e progetti in quasi tutto il mondo. L’ultima volta, alla fine dell’anno scorso, con Claudio...

Leggi tutto...

Ampliamenti e nuove terapie per rispondere alle esigenze geriatriche della comunità bergamasca

Leggi tutto...


Il Gruppo toscano Edos - con 16 strutture in cinque regioni di Italia - da anni focalizza la sua attività, legata alla cura e all’assistenza ad anziani e categorie fragili, su valori concreti che fanno la differenza: umanità, ascolto, comprensione, apertura e...

Leggi tutto...

Aperitivo con limone e zenzero

Leggi tutto...

Aperitivo
Difficoltà di preparazione Facile
Tempo di preparazione 15 minuti
Calorie a persona 50 Kcal
Ingredienti per 4 persone
2 Cucchiai di succo di zenzero
3 Limoni
3 Cucchiai di malto di riso
500 ml Acqua
Preparazione
Pelate e grattugiate lo zenzero, strizzatelo in una ciotola e conservate il succo. Frullate due cucchiai...

Leggi tutto...

Autismo. Una sfida che inizia dall’infanzia

Leggi tutto...


«L’autismo, che in Italia colpisce 1 bambino su 100, compromette la comunicazione sociale di chi ne soffre. Spesso, poi, a complicare le cose intervengono manifestazioni comportamentali problematiche di diversa entità, tra cui comportamenti stereotipati, interessi ristretti e apparente scarsa attrazione...

Leggi tutto...

Ultimo numero