2018-numero-46-settembre-ottobre

A piedi… sogno di un trapiantato verso Santiago de Compostela

Leggi tutto...

Riportiamo la bellissima testimonianza scritta da Marco Minali, 47 anni di Treviolo, trapiantato di rene da venticinque anni, che quest’anno ha vissuto per la prima volta l’esperienza del Cammino di Santiago in solitaria… un sogno apparentemente “impossibile” diventato realtà.
Partire per un lungo viaggio è sempre un’incognita, i dubbi ti attanagliano e i pensieri si aggrovigliano come rami degli alberi. La paura di iniziare un’avventura, solitaria e completamente nuova, spaventa. Quante domande: sarà come sto immaginando? Quali difficoltà affronterò? Sarò all’altezza? Per un trapiantato d’organo, tra l’altro, queste paure si moltiplicano enormemente, sommandosi alle domande che mi accompagnano da ben 25 anni. Le pastiglie che devo prendere regolarmente ogni otto ore, dove le metterò? Dovrò fare attenzione alle infezioni, alla stanchezza, dovrò curare i miei piedi, dovrò idratarmi molto bene, e soprattutto dovrò riposarmi per non rendere inutile il dono fattomi tanti anni fa.

Un mese da solo, a piedi e percorrendo una media di 30 km tutti i giorni. Ebbene sì, avete letto bene, tutti i giorni. Con differenti condizioni atmosferiche: sole, pioggia, nebbia, sia con il caldo sia con il freddo, in pianura e lungo le ripide salite di montagna. Questo è quanto mi aspettava prima di partire, ansia e...

Leggi tutto...

Alito pesante? E se fosse colpa delle gengive?

Leggi tutto...


L’alito pesante è una delle cause più frequenti per cui il cane viene portato dal veterinario, di solito pensando a problemi di digestione. L’alitosi, questo il termine medico, invece spesso è la spia principale di una malattia parodontale. «Ovvero di...

Leggi tutto...

Calcoli renali Ora si “polverizzano” con il laser

Leggi tutto...


Sono sempre di più gli italiani che soffrono di calcoli renali. Secondo le statistiche ogni anno si registrano 100mila nuovi casi. Colpa, nella maggior parte dei casi, di dieta scorretta e della sedentarietà, primi fattori di rischio per la formazione...

Leggi tutto...

Capillaroscopia quando serve

Leggi tutto...


Esame veloce e non invasivo, la capillaroscopia (o videocapillaroscopia) permette di studiare in modo approfondito i piccoli vasi sanguigni, in particolare a livello dell’ughia. Si è visto infatti che alterazioni dei capillari in quella sede possono essere la spia di...

Leggi tutto...

Come gestire la rabbia nei più piccoli

Leggi tutto...


«La gestione delle emozioni è un affare complicato per tutti, figuriamoci per i bambini! Una delle più complicate è la rabbia: spesso scambiata per capriccio, la richiesta che solitamente viene fatta ai bambini è quella di non esprimerla, di non...

Leggi tutto...

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta