Pilates therapy per vincere il mal di schiena e correggere la postura

pilates Therapy

Ve ne sarete accorti, magari anche in prima persona: spesso chi soffre il mal di schiena lamenta anche disturbi posturali, «La colonna vertebrale è il fulcro della postura» sottolinea la dottoressa Guerrina Brizzi, fisioterapista ideatrice e docente della tecnica Pilates Therapy che con il suo staff la applica presso lo Studio Fisioforma da 15 anni, con comprovati risultati e apprezzamenti da parte dei pazienti.

Dottoressa Brizzi, come si può correggere la postura e allo stesso tempo combattere il mal di schiena?
Con la Pilates Therapy, una tecnica riabilitativa di intelligenza motoria che trae origine dai principi di J. Hubertus Pilates. Tale tecnicca è stata rielaborata secondo i moderni concetti fisioterapici di controllo motorio e integrazione posturale e basata sui 10 principi (vedi box) che ho ideato. L’obiettivo è fare apprendere al paziente un nuovo modo di percepire il movimento, migliorare la consapevolezza del proprio corpo e trasmettere informazioni ed esercizi utili da applicare nella quotidianità.

Come si apprende questa tecnica?
È semplice, si organizzano 10 lezioni di Pilates Therapy, proprio come sottoporsi a un ciclo di fisioterapia, ponendosi l’obiettivo di prendere coscienza di un principio a ogni lezione. Ad esempio, il primo principio si focalizza sulle funzioni vitali inconsce quali la respirazione, l’estensione assiale, la posizione neutra articolare e l’allineamento: attività primarie che sono svincolate dalla volontà di ognuno di noi. Vi siete mai chiesti se state respirando nel modo corretto? Se il vostro bacino e la colonna vertebrale quando siete seduti o in piedi è nella posizione giusta? E ancora la vostra testa mentre lavorate al computer o guidate l’auto o siete di fronte ai fornelli è allineata al tronco? In pratica durante la prima lezione di Pilates Therapy sarete condotti passo dopo passo a conoscere e migliorare la consapevolezza della vostra respirazione, imparerete come inibire la respirazione accessoria e favorire quella diaframmatica e toracica, a percepire la posizione più idonea del bacino per sostenere la colonna vertebrale, a iniziare un movimento del tronco o degli arti senza creare compressione articolare e stress muscolare; imparerete a visualizzare l’allineamento del vostro corpo tra la testa, le spalle, il bacino, le ginocchia e i piedi. E così di seguito per tutti gli altri principi Pilates Therapy: un lavoro efficace che coinvolge corpo e mente che genera un reale cambiamento fisico e affina la percezione di sé.

Quanto dura una lezione e quanto costa?
Ogni lezione dura un'ora e può essere praticata sia con gli attrezzi Pilates che a corpo libero, dipende dove e con chi si pratica; il costo è pari ad un'ora di fisioterapia. Il terapista alla fine della prima lezione consegnerà il “libricino dei compiti a casa”: esercizi feedback che hanno la finalità di rielaborare le informazioni ricevute e stimolare il cervello a modificare gli schemi motori viziati. Il lavoro di feedback posturale, svolto a casa o in ufficio, è un momento di apprendimento fondamentale che vi consentirà di passare dallo stato mentale di incosciente e incapace di correggere i propri atteggiamenti posturali, allo stato mentale di cosciente e capace di correggere i propri vizi posturali e vincere così il mal di schiena.

I 10 PRINCIPI ALLA BASE
1. Respirazione, estensione assiale, posizione neutra articolare e allineamento posturale.
2. Stabilità pelvico lombare e organizzazione degli arti inferiori
3. Organizzazione del 
movimento degli arti superiori, cervicale, scapole e colonna toracica.
4. Core stability e neutral spine.
5. Mobilizzazione della colonna vertebrale.
6. Stabilità laterale
7. Trasferimento del carico.
8. Progressione piramidale del movimento.
9. Integrazione del movimento e timing.
10. Estensibilità e range di movimento.

a cura di FRANCESCA DOGI
FISIOFORMA
www.fisioforma.it
Via Guglielmo d'Alzano
24122 - Bergamo
Tel. 035 21039
Informazione Pubblicitaria