2014-numero-3-maggio-giugno

Diabete in gravidanza

Leggi tutto...

 Il diabete gestazionale è un disordine metabolico caratterizzato da una ridotta capacità dell'organismo di assorbire e utilizzare in modo adeguato gli zuccheri, che si presenta per la prima volta quando si è in attesa, senza che la donna ne sia mai stata affetta prima. La sua comparsa è dovuta, in particolare, agli sconvolgimenti ormonali tipici della gravidanza: durante i nove mesi, infatti, per garantire il necessario apporto di zuccheri al feto, alcuni ormoni prodotti dalla placenta ostacolano l'azione dell'insulina, un ormone sintetizzato dal pancreas che ha il compito di regolare la concentrazione di glucosio nel sangue.

«Si tratta di un fenomeno fisiologico e necessario per la crescita del feto. Se però questo meccanismo si inceppa, come succede in alcune donne con caratteristiche particolari (familiarità con diabete, sovrappeso etc.), si innesca una condizione di resistenza all'insulina e quindi un aumento eccessivo della concentrazione di glucosio nel sangue materno» spiega il dottor Francesco Clemente, ginecologo. «Se si seguono gli accorgimenti necessari, è possibile comunque portare avanti la gravidanza senza rischi né per la mamma né per il nascituro».

Ma come si fa a sospettarne la presenza?
La sintomatologia è il più delle volte assente. Di rado, la futura mamma può notare...

Leggi tutto...

E i giovani riscoprono la terra. Tanti trentenni lasciano il lavoro e diventano agricoltori

Leggi tutto...

Sveglia alle 6. Colazione veloce e subito a mungere le mucche, rassettare la stalla, dar da mangiare agli animali, portare il latte al caseificio per fare i formaggi. Sosta a mezzogiorno per un pasto leggero. Poi, se è inverno ed...

Leggi tutto...

Emorroidi addio

Leggi tutto...

Le emorroidi, o più correttamente la malattia emorroidaria, sono un disturbo molto frequente soprattutto, ma non solo, dai cinquant'anni anni in su (circa il 50% degli over 50 ne soffre o ne ha sofferto), anche se negli ultimi tempi è...

Leggi tutto...

Ho preso a calci la sclerosi multipla

Leggi tutto...

 

Per otto lunghi anni è stato tetraplegico. Non riusciva più a muovere le gambe, le braccia, le mani, immobile su una sedia a rotelle con la giovane moglie costretta a imboccarlo, vestirlo, lavarlo. Oggi, a 56 anni, cammina da...

Leggi tutto...

Identikit dell'ipocondria. Quando l'attenzione alla propria salute diventa ossessione

Leggi tutto...

"Dottore, sicuramente ho qualcosa di brutto! Me lo sento". A tutti può capitare, in qualche occasione, di preoccuparsi per un dolore fisico inaspettato o per una sensazione insolita proveniente dal corpo e di temere, di conseguenza, che possano essere sintomi...

Leggi tutto...