2017-numero-41-novembre-dicembre

Il medico di Città Alta. Ricordo del dottor Piersandro Gualteroni

Leggi tutto...

Si è spento la scorsa Primavera all’età di 92 anni nella sua casa di Bergamo Alta, circondato dall’affetto della famiglia. Molti bergamaschi hanno conosciuto e apprezzato il dottor Piersandro Gualteroni come medico di famiglia di grande umanità, medico condotto, com’era definito il suo ruolo quando cominciò la professione, che ha sempre esercitato come una missione, non come un lavoro. Abbiamo incontrato i figli del dottore, Marinella, Umberto e Daniela, che hanno accettato il nostro invito a raccontare la figura del padre, con la semplicità che l’ha sempre contraddistinto e che ha insegnato anche a loro.

LA VALIGETTA SEMPRE PRONTA
Per il dottor Gualteroni non ci sono mai stati orari, il telefono suonava anche di notte o la domenica e lui non esitava a prendere la valigetta e correre dove lo chiamavano. «Soprattutto nei primi anni della sua carriera la specializzazione in medicina non era quella attuale, non esisteva la guardia medica e per il medico condotto era normale affrontare situazioni di ogni tipo, da un parto inatteso a medicazioni d’emergenza. A volte le chiamate arrivavano anche dalle carceri, di cui è stato il medico incaricato per parecchi anni, dove ad esempio succedeva che un detenuto ingoiasse una forchetta o si provocasse delle...

Leggi tutto...

Imparare a litigare, il segreto per essere felici

Leggi tutto...

Non sempre è un segnale di qualcosa che non va in una coppia. Anzi, secondo gli esperti, in molti casi è il contrario: se fatto in modo “costruttivo”, aiuta a conoscersi meglio e a crescere insieme sentendosi liberi di essere...

Leggi tutto...

L’orizzonte di Lorenzo ONLUS

Leggi tutto...

Una mano tesa verso bambini, adolescenti e adulti cardiopatici congeniti.
Tutto ha inizio da una frase detta da Lorenzo durante il suo ultimo ricovero nel dicembre del 2004, a 14 anni. “Come sarebbe bello se qualcuno potesse prendersi cura di me...

Leggi tutto...

Le miracolose bacche di Goji

Leggi tutto...

L’inverno è arrivato ed è tempo di fare rifornimento di vitamine per resistere al freddo e ai cali di energia. I frutti del Lycium, ovvero le bacche di Goji, in inglese wolfberries (bacche del lupo), possono aiutarci. Negli ultimi anni...

Leggi tutto...

Micotossine nelle farine: c’è da preoccuparsi?

Leggi tutto...

È dello scorso ottobre la notizia del ritiro di un lotto di farina gialla di mais prodotta da un mulino di Mantova. Questo provvedimento nasceva dalla rilevazione di un eccessivo contenuto di fumonisine, agenti classificati come possibili cancerogeni. Un caso...

Leggi tutto...