Dalla chirurgia della colonna all’allergologia Tante novità per la salute e il benessere di grandi e piccini

habilita


Con l’arrivo dell’autunno Habilita Poliambulatorio San Marco di Bergamo amplierà l’offerta di servizi a disposizione dell’utenza. Già attualmente la struttura di piazza Repubblica 10 accoglie diversi specialisti che visitano un numero sempre crescente di pazienti. All’interno del Poliambulatorio San Marco è presente anche un Punto Prelievi, aperto dal lunedì al sabato dalle 7.00 alle 9.00 senza bisogno di prenotare. Per venire incontro alla sempre crescente richiesta proveniente dal territorio, Habilita ha voluto implementare il ventaglio dei servizi offerti al pubblico. Cominciamo dal nuovo servizio di chirurgia della colonna vertebrale. Nella famiglia Habilita è entrato il dottor Claudio Irace, neurochirurgo specializzato nella chirurgia della colonna vertebrale. Da settembre il dottor Irace ha iniziato la collaborazione, come specialista ambulatoriale e come Responsabile della Chirurgia Vertebrale, nelle sedi di Bergamo e di Fara Novarese.


Ma chi si deve rivolgere al neurochirurgo specializzato nella chirurgia della colonna? «Le patologie principali che rientrano in questo tipo di chirurgia sono quelle degenerative. Meno frequenti, invece, sono quelle traumatiche e tumorali. Inizialmente ci occuperemo però soprattutto delle patologie degenerative nel tratto cervicale, dorsale e lombare. Si tratta soprattutto di ernie del disco, restringimenti del canale vertebrale, cisti sinoviali» osserva il dottor Irace. Quali sono i principali sintomi che devono far pensare che sia il caso di ricorrere a una visita dall’ortopedico o dal neurochirurgo? «Il sintomo, mal di schiena o mal di collo, di per sé, può anche essere aspecifico; lo specialista deve essere in grado di correlare tale sintomo con l’esito degli esami strumentali, partendo da un’attenta anamnesi. È vero che per un mal di schiena, ad esempio, la causa più frequente è una discopatia lombare, ma non dimentichiamo che sono sempre più frequenti delle micro infezioni della colonna lombare, “spondiliti” o “spondilodisciti”, che provocano un mal di schiena identico a quello delle persone affette da discopatia; tuttavia la diagnosi e la cura sono completamente differenti. Un mal di schiena che si risolve nel giro di pochi giorni non è preoccupante; quando comincia ad essere persistente il paziente va dal medico curante che gli indicherà qualche esame diagnostico. Se il problema continua, si rivolgerà quindi allo specialista, fisiatra, ortopedico o neurochirurgo, a seconda delle situazioni».

Un altro specialista che da fine settembre sarà a disposizione dei pazienti di Habilita Poliambulatorio San Marco Bergamo è la dottoressa Valeria Ortolani, allergologa. «L’allergologo si occupa di diversi aspetti: tra le patologie più ricorrenti e più diffuse ci sono sicuramente la rinite allergica e l’asma. Aggiungerei poi le allergie alimentari, la sindrome orticaria-angioedema, l’allergia al veleno degli imenotteri e l’allergia a farmaci» sottolinea la dottoressa Ortolani. A livello ambulatoriale, durante una visita dall’allergologo, come si può intervenire? «Per effettuare diagnosi di un’allergia respiratoria è possibile fare i prick test se si presume un problema di oculorinite allergica o di asma allergico oltre alla spirometria in quest’ultimo caso. Anche in caso di allergia alimentare, vengono effettuati i prick test che rappresentano il primo approccio diagnostico. In un secondo momento, sia per le allergie respiratorie che per quelle alimentari, è possibile fare un esame approfondito del sangue, ma solo in caso di effettiva necessità».

E le novità proseguono: in Habilita Poliambulatorio San Marco Bergamo è attivo infatti anche il nuovo ambulatorio di Chirurgia Plastica con il dottor Annibale Casati. «A livello ambulatoriale verranno effettuate delle visite di controllo ed eventualmente dei piccoli interventi. Mi riferisco soprattutto a lesioni sul viso che possono essere delicate da sistemare, o comunque a piccoli interventi di chirurgia estetica. Solitamente si tratta di blefaroplastiche e ortoplastiche» osserva il dottor Casati. Qual è la tipologia di pazienti che si rivolge a lei per la chirurgia estetica? «Credo che se una persona ha dei difetti fisici e si accetta così com’è, va benissimo. Se invece questi difetti creano una situazione di fastidio e disagio si può cercare di correggerli per renderlo più felice».

Infine due aspetti che riguardano proprio la struttura del Poliambulatorio San Marco di Bergamo. Durante l’estate è stato completamente rinnovato lo spazio riservato alla fisioterapia: locali più ampi e confortevoli dove poter svolgere le sedute e un accesso più rapido e immediato anche per la piscina, completamente ristrutturata. Novità importanti anche per il servizio di Odontoiatria. L’ammodernamento degli spazi sarà accompagnato dall’arrivo di nuovi specialisti che forniranno un servizio d’alta qualità come richiesto dagli standard di Habilita.

a cura di Francesca Dogi
HABILITA POLIAMBULATORIO SAN MARCO
Informazione Pubblicitaria

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta