A ogni sport il suo occhiale

ottica gazzera


Estate: tempo di sport all’aria aperta. Scarpe, abbigliamento, apparecchiature elettroniche per misurare battiti e pulsazioni. Tutto è scelto per rendere l’allenamento il più sicuro ed efficace possibile. E gli occhiali? Già, forse non tutti sanno che esistono tipologie di occhiali diversi per i diversi sport, sia per chi ha difetti visivi e quindi usa lenti correttive anche durante l’attività fisica, sia per sportivi che non hanno difetti ma cercano il massimo della protezione e delle performance. «Sport diversi richiedono occhiali diversi» confermano Massimiliano e Mitia Gazzera, ottici e titolarli di MGM snc che controlla Ottica Gazzera e L’ottica di moda, negozi con 40 anni di esperienza che, oltre a tutte le normali prestazioni/articoli, offrono una vasta gamma di occhiali per lo sport (sono distributori di due marchi leader Rudy Project e Oakley). «Ci sono famiglie di prodotti dedicati alla bicicletta, agli sport invernali, alla vela, al golf, agli sport di tiro (piattello etc.) e agli sport acquatici, per i quali addirittura si prevede la maschera da sub o gli occhiali da piscina con lenti da vista. C’è poi la famiglia dei giochi in campo, dal tennis al calcio alla pallavolo che sono accomunati dal movimento e dai possibili impatti, con la variabile del gioco indoor o outdoor».

Cominciamo dalle lenti: quali sono le principali caratteristiche da tenere in considerazione a seconda delle diverse attività?
> Adattamento a diverse condizioni climatiche attraverso lenti fotocromatiche;
> resistenza all’impatto. Si definisce impact-x l’infrangibilità garantita a vita, con questi occhiali si può cadere di faccia dalla bicicletta e le lenti non si rompono;
> polarizzazione 3HD, caratteristica che elimina l’abbagliamento e rende la visione estremamente vivida, ideale ad esempio nella vela o sulla neve;
> Hi contrast, caratteristica che esalta il contrasto e la profondità con una visione a base ambra, ideale ad esempio per la mountain bike in cui si passa rapidamente da uno spazio aperto al bosco;
> Hi altitude, caratteristica che rende gli occhiali estremamente protettivi sia per la luce visibile sia per i raggi UV, da usare ad esempio sui ghiacciai dove l’occhio può essere facilmente danneggiato dall’eccessivo irraggiamento;
> ventilazione che impedisce l’appannamento durante l’azione sportiva; sia le lenti sia le montature hanno prese d’aria.

E per quanto riguarda le montature?
Devono essere infrangibili, molto confortevoli e calzare perfettamente per sopportare il movimento. Per raggiungere l’elevata personalizzabilità delle montature attuali è stato necessario un lavoro congiunto di ingegneri biometrici e atleti professionisti. È possibile personalizzare il nasello e le aste (che ruotano di 360°). Per sport estremi come l’alpinismo le aste possono essere rimpiazzate da una banda elastica (elastic strap), in altri casi possono essere applicate direttamente al casco.

OTTICA GAZZERA
Via Gasparini, 4/E
Bergamo - Tel. 035 313404
L’OTTICA DI MODA
Via Papa Giovanni XXIII, 63/E
Bagnatica - Tel. 035 683925
www.otticabergamo.it
Informazione Pubblicitaria
a cura DI FRANCESCA DOGI

 

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta