Stress: conoscerlo per sconfiggerlo

stress

Si chiama RICCO ed è un percorso nuovo e innovativo pensato per imparare a conoscere, prevenire e gestire lo stress. E vivere meglio. Talmente innovativo da essersi guadagnato il Premio Innovazione 2017 di AiFOS (Associazione italiana formatori e operatori della sicurezza sul lavoro), la più importante associazione professionale del settore. Ne parliamo con l’ideatore, Francesco de Lucia, socio di Cres Italia, Centro di Formazione la cui mission è supportare le organizzazioni desiderose di adottare o implementare sistemi interni per la gestione della qualità dei propri processi, della sicurezza e della medicina del lavoro.

Partiamo dalla scelta del nome. Perché RICCO?
RICCO è l’acronimo che riunisce le iniziali di cinque parole: Respirazione, Inventarsi il buon umore, Concentrazione (Yoga), Comunicazione, Organizzazione. Si tratta di un nuovo modo di fare formazione che ha come obbiettivo approfondire le cause, le conseguenze e soprattutto le possibili soluzioni per prevenire e gestire lo stress, affinché non diventi cronico.

Come è nata l’idea?
Dalla consapevolezza di essere una società di soggetti gravati da stress. Di fatto tutti siamo o quantomeno ci sentiamo stressati, spesso nemmeno sapendo bene cosa significhi. Da qui l’idea di dare qualche strumento: non basta sapere cosa sia lo stress, è importante sapere che alcune cause scatenanti si possono prevedere e prevenirne le ricadute dannose e, negli altri casi, è possibile gestire lo stress a proprio vantaggio (ndr: un po’ come cavalcare un’onda dove fare surf). Sulla base dei costi ormai accertati dello stress (vedi box), abbiamo impostato un lavoro durato due anni grazie al quale riteniamo di aver acquisito esperienza, testando metodi diversi per la gestione dello stress e dando l’opportunità a ognuno di sviluppare il percorso maggiormente mirato alle proprie esigenze.

In cosa consiste in concreto?
In un percorso di cinque tappe, ciascuna di quattro ore, che approfondiscono le cinque componenti dell’acronimo RICCO. Una sorta di “tagliando” per recuperare le nostre forze ed energie.

A chi si rivolge e con quali propositi?
A imprenditori, manager e professionisti che desiderano approfondire tecniche e strumenti pratici per aumentare la produttività e la salute del singolo e dell’organizzazione. Ma può essere utile a tutti coloro vogliano approfondire e gestire il fenomeno.

Lo stress può diventare la tua ricchezza. Bisogna saperlo conoscere e gestire

Lo stress? Un costo anche per le aziende
I costi sociali derivanti dallo stress lavoro e dai rischi psicosociali attraverso i sistemi sanitari e assicurativi pubblici, che gli Stati pagano sono straordinari. Una recente ricerca riportata nel report Eu-Osha ha stimato che soltanto lo stress lavoro correlato costa all’Europa circa 617 miliardi di euro all’anno. Senza considerare che lo stress lavoro-correlato e i problemi psicosociali provocano un aumento dei tassi di assenteismo e ricambio del personale, oltre che una riduzione della produttività e del rendimento.

a cura DI FRANCESCA DOGI
Cres Italia
Piazza Madonna Delle Nevi 22 Seriate (BG) - Tel. 035 4520088
info@cresitalia.it
www.cresitalia.it

Informazione pubblicitaria