2014-numero-1-gennaio-febbraio

Riabilitazione: nuove opportunità terapeutiche dalle vibrazioni

Leggi tutto...

Un nuovo sistema a onde pressorie (aria) ha rivoluzionato il trattamento non invasivo di patologie muscolari e neuromuscolari nel campo della riabilitazione, permettendo di accelerare il recupero dell'articolarità, propriocezione, tono muscolare e resistenza fisica. «Il recupero del sostegno muscolare è di fondamentale importanza per il movimento, soprattutto quando vi è un'inattività motoria forzata come quella determinata da un infortunio o un intervento chirurgico: si è calcolato che in un mese si possono perdere anche 3 chili di massa magra cioè di muscolo» sottolinea il dottor Vincenzo Ventura, medico chirurgo specializzato in Medicina dello Sport e direttore sanitario del Centro di Medicina dello Sport Athaena, che da anni opera nel campo della rieducazione motoria non solo sportiva ma anche post- chirurgica, post traumatica e ortopedica.

«Oltre a questo c'è poi il deperimento fisico dell'anziano e l'ipotonotrofismo (indebolimento della muscolatura) fisiologico che subentra quando si superano i 50 anni (la forza può diminuire progressivamente addirittura del 30%)». Ecco allora che in tutti questi casi le vibrazioni diventano preziose alleate per recuperare la funzionalità e il movimento. «Da anni si sapeva che stimoli meccanici periodici di lieve intensità interagiscono sui propriocettori muscolo-articolari» continua il dottor Ventura. «L'apparecchiatura di ultima generazione di cui...

Leggi tutto...