Se non avete mai avuto una gravidanza, difficilmente avrete sentito parlare di perineo e problematiche a esso relative e di disfunzioni del pavimento pelvico. In realtà le disfunzioni pelviche possono coinvolgere tutti: donne, uomini e bambini.

Il pavimento pelvico

Ma cos’è il pavimento pelvico? «Detto nel modo più comprensibile è quella parte del nostro corpo che poggia sul sellino quando andiamo in bicicletta. Una zona anatomica che comprende sia la parte ossea del bacino, sia le fasce muscolari, connettivali, legamenti e tendini» chiarisce la dottoressa Vitali. 
L’unico approccio efficace alle patologie pelviche è considerare il quadro d’insieme, perché la zona del bacino è un’area decisamente particolare. Posta letteralmente al centro del nostro corpo, è soggetta a influenze e disfunzioni originatesi anche nel resto del corpo e che finiscono per convergere proprio al centro, per via ascendente o discendente. Ad esempio, una disfunzione pelvica potrebbe derivare da un problema di postura. Hai la sensazione di dover urinare spesso? Può essere colpa della zona limbica. Insomma, le cause fisiche possono essere delle più varie e ad aumentare ulteriormente la difficoltà nella diagnosi c’è il fatto che le disfunzioni pelviche non sempre dipendono da “traumi” fisici. L’area del bacino, infatti, è una zona definita anche limbica, cioè condizionata anche dalle emozioni. Un classico esempio è la sensazione di dover urinare quando si è agitati o sotto stress. Situazioni all’apparenza non connesse, che però, come tutti sappiamo, sono spesso consequenziali. Allo stesso modo, potranno esserci anche cause psicologiche alla disfunzione pelvica, che non appaiono a un esame strumentale, ma vanno indagate in modo diverso da quello che si pensa. Alcune disfunzioni sessuali, che coinvolgono naturalmente la zona pelvica, possono derivare proprio da tali cause.

Corpo, mente e spirito: la risposta va cercata ovunque

È evidente la complessità della diagnosi da parte di un singolo specialista. C’è però chi ha dedicato la propria vita lavorativa a queste specifiche disfunzioni, arrivando a creare un Centro che se ne occupa in via esclusiva e multidisciplinare e che segue il paziente in tutte le fasi della patologia - prevenzione, cura e trattamenti. È il Poliambulatorio Monica Vitali - Centro Italiano Pavimento Pelvico®, ideato dalla dottoressa Monica Vitali, ostetrica riabilitatrice, sessuologa e osteopata. Unendo le conoscenze acquisiste nei suoi tre campi di studio, ha concepito un vero e proprio Metodo di lavoro unico nel suo genere, efficace nel fornire, finalmente, ai pazienti le risposte ai loro problemi di salute pelvica. Gli anni di formazione presso i maggiori esperti nei diversi ambiti medici hanno, infatti, permesso alla dottoressa di mettere a punto una soluzione da proporre. Il passo successivo, nelle intenzioni della dottoressa, sarà pubblicare i risultati del suo Metodo e condividerlo con altri professionisti che si occupano di queste tematiche offrendo una formazione completa.

Un approccio diverso alla riabilitazione pelvica: il Metodo Vitali

Il Centro Italiano Pavimento Pelvico® e tutti coloro che vi lavorano hanno fatto proprio il Metodo Vitali, che consiste in un approccio multidisciplinare sotto la coordinazione della dottoressa. Un team di oltre 25 professionisti, coinvolti su un singolo paziente, possono così contare su una cartella medica condivisa, su una visione comune dell’approccio da seguire e sul supporto di tutte le competenze necessarie per il caso specifico. 
Il Metodo Vitali, utilizzando tecniche di medicina manuale e unendo le conoscenze e le competenze di più specialisti, permette quindi di creare trattamenti innovativi creati ad hoc sul paziente.
Nel Centro i pazienti non vengono solo curati in tempi rapidi e in modo efficace, ma vengono dotati degli strumenti che li aiuteranno a mantenere la salute riconquistata, a vantaggio di una migliore qualità della vita sul lungo periodo.

Il Centro Italiano Pavimento Pelvico: un riferimento per medici di base e ospedali

Seguendo questa filosofia, in soli cinque anni il Centro della dottoressa Vitali è cresciuto dagli iniziali 40 mq con due sole stanze, agli attuali 200 mq, con sette studi a disposizione dei pazienti.

La struttura di via Betty Ambiveri, a Bergamo, offre un servizio di secondo livello in grado di unire efficacemente diagnostica e terapia ed è oggi un punto di riferimento sul territorio nazionale, tanto che medici di base e ospedali vi si rivolgono per i casi più complessi. L’approccio funzionale integrato del Metodo Vitali è, infatti, in grado di garantire una valutazione e trattamento di corpo, mente e spirito grazie a un’indagine completa sulla persona. Solo dopo questo “check up” iniziale avviene la presa in carico presso il Centro e l’indirizzamento verso l’uno o l’altro specialista, nell’ottica di una completezza nell’assistenza sempre apprezzata dai pazienti che possono riporre la propria fiducia in un team coordinato ed efficiente. 

Le problematiche di competenza del centro
> Incontinenza urinaria
> Vescica iperattiva
> Pollachiuria, disuria
> Ritenzione urinaria
> Cistite ricorrente
> Prolassi urologici, ginecologici, colonproctologici
> Pre e post interventi per prolassi
> Atrofia vaginale, secchezza vaginale
> Incontinenza ai gas-fecale  
> Stipsi
> Sindrome da defecazione ostruita (ODS)
> Ragadi, fistole anali
> Dissinergismo evacuativo
> Emorroidi
> Prostatectomia pre/post intervento
> Post intervento di Ricanalizzazione della stomia
> Disfunzioni sessuali 
> Dolore Pelvico
> Addominalgia/epigastralgia
> Nevralgia e neuropatia del pudendo
> Proctalgia fugax (crampi anali)
> Ipertono Pelvico 
> Vaginismo 
> Vulvodinia 
> Pubalgia
> Coccigodinia 
> Dispareunia 
> Dismenorrea
> Irregolarità mestruale
> Ipofertilità/Infertilità di coppia
> Sciatalgia
> Dolore da endometriosi
> Diastasi dei retti dell’addome
> Pre e post parto/taglio casareo
> Enuresi notturne (da 6 anni)
> Interventi di chirurgia urologia pediatrica
> Disfunzioni in gravidanza
> Preparazione utero/bacino al parto
> Dolore in gravidanza
> Presentazioni podaliche

Questo sito utilizza cookie per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Scegli "Chiudi" per accettare e proseguire