2017-numero-37-marzo-aprile

Si risveglia dal coma dopo cinque anni

Leggi tutto...

La commovente storia di Giorgio, finito in coma vegetativo dopo un incidente stradale, e di una mamma coraggiosa che non ha mai perso le speranze. E' la notte del 15 maggio 2010. In casa Grena a Foresto Sparso i genitori attendono il figlio Giorgio, 22 anni, uscito con amici. È passata mezzanotte e il ragazzo non risponde al cellulare. Le ore passano e mamma Rosa è sempre più preoccupata. Giorgio è un ragazzo tranquillo che si impegna in parrocchia e al Cre, sta terminando la formazione per diventare agente assicurativo, non è tipo da ritardare senza ragione. Deve essere successo qualcosa di grave.

All’alba la preoccupazione diventa un presentimento pesante; il papà decide di aspettare ancora qualche ora e poi chiamerà i Carabinieri. Alle otto però lo precede la telefonata della polizia. «Giorgio ha avuto un incidente in auto». Rosa Vigani si precipita a Bergamo con il figlio e il papà. Al pronto soccorso trova Giorgio fasciato e intubato. Il chirurgo non nasconde che la situazione è molto grave. è rimasto vittima di un incidente stradale. Alle tre di notte l’auto su cui viaggiava in autostrada come passeggero ha urtato un’utilitaria ed è andata a sbattere contro un camion fermo...

Leggi tutto...

Tai Ji Quan una combinazione perfetta di forza e armonia

Leggi tutto...

Difesa personale, armonia della mente, miglioramento dello stato di salute, ringiovanimento e longevità. Sono questi gli obiettivi del Tai Ji Quan (questo è il nome corretto dell’antica disciplina orientale che conosciamo comunemente come Tai Chi Chuan). «Nata in Cina verso...

Leggi tutto...

Tom Bilotta, la mia sfida per avvicinare i giovani alla lettura

Leggi tutto...

Intervista al giovane scrittore bergamasco Luca Tom Bilotta, ribattezzato in America “il Follett digitale”
Quando Luca Tom Bilotta ha lasciato il mondo del giornalismo è stato per seguire un sogno: diventare uno scrittore. Oggi, a distanza di cinque anni da quel cambio...

Leggi tutto...

Al via l’Rsa aperta e la residenzialità leggera

Leggi tutto...

Non solo casa di riposo o, per meglio dire, Residenza Sanitaria per Anziani. La Residenza Anni Azzurri San Sisto, che opera dal 2014 nell'ambito della terza età e della non autosufficienza attraverso servizi residenziali sul territorio di Bergamo, si propone...

Leggi tutto...

Diagnosi e cura delle patologie respiratorie

Leggi tutto...

… con medici d’esperienza e strumentazioni d’avanguardia. 
Sono tra le principali cause di morbilità e mortalità, con un trend in costante crescita nei prossimi anni. Parliamo delle malattie respiratorie croniche, una vasta gamma di gravi condizioni patologiche tra cui le più...

Leggi tutto...