Gianpaolo Bellini, storica bandiera dell’Atalanta, “Babbo Natale” speciale per i piccoli ricoverati del Policlinico

Gianpaolo Bellini, “Babbo Natale” speciale per i piccoli ricoverati del Policlinico

È stata davvero una mattinata speciale nel reparto di pediatria del Policlinico San Pietro. In occasione del Natale imminente, i piccoli ricoverati hanno ricevuto un anticipo di doni da un Babbo Natale molto speciale, Gianpaolo Bellini, storica bandiera dell’Atalanta Bergamasca Calcio (link a pagina ufficiale).

L’ex capitano della squadra bergamasca ha portato a tutti i bimbi, a nome della società neroazzurra, un simpatico e tenero orsetto vestito di tutto punto con la divisa e i colori della Dea. Una tradizione che si rinnova ormai da anni accolta con grande entusiasmo.

Inutile dire lo stupore dei piccoli e dei genitori alla vista di Capitan Bellini che, dopo la consegna dei doni si è intrattenuto con loro e con l’equipe del reparto di Pediatria, con grande disponibilità e umanità, per le immancabili foto ricordo e autografi e per un momento di svago.

Il Policlinico San Pietro e Atalanta sono strettamente legati dal "Progetto neonati Atalantini”, nato ormai sei anni fa e voluto dal presidente dell'Atalanta Antonio Percassi. Un progetto al quale fin dall’inizio il Policlinico San Pietro ha aderito con grande entusiasmo, molto apprezzato dai neogenitori. Dal 2010 a ogni bimbo nato nella struttura, la società orobica regala una maglietta nerazzurra, fedele riproduzione di quella indossata in campionato dalla prima squadra.

Bergamo Salute n. 45

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più