10 ore d sport e solidarietà

san pellegrino

Sabato 27 e domenica 28 maggio torna a San Pellegrino Terme (BG) la 20^ edizione di “10 Ore di Sport e Solidarietà” l’ormai attesa no stop di puro divertimento e movimento nella quale chiunque può cimentarsi in decine di nuovi sport, senza agonismo ma all’insegna del gioco e della solidarietà.

 Durante le dieci ore ogni iscritto, versando una quota di € 10,00 (€ 5,00 per i ragazzi fino a 13 anni), riceve la t-shirt ufficiale dell’evento, il badge personale con gli orari di gioco, l’accesso al servizio ristoro atleti per tutta la durata della manifestazione e la scelta tra una vasta proposta di sport – oltre 40 attività disponibili. Come se fosse un grande parco divertimenti a cielo aperto, tutta l’area sanpellegrinese posta sul lato del Grand Hotel viene chiusa al traffico, per consentire l’allestimento delle
strutture sportive e lasciare divertire in libertà grandi e piccoli. Le attività soddisfano davvero ogni gusto, possibilità atletica ed età: si va dalla piacevole camminata di 5 km per tutta la famiglia a sport più adrenalinici quali rafting e canoa lungo il Brembo o arrampicata sportiva in falesia naturale, sino ad
arrivare a pilates, tai chi chuan e gincana con le mountain bike nel verde parco del Grand Hotel. Non mancano chiaramente attività più tradizionali, come nuoto e nordic walking, o quelle di squadra come calcetto e pallacanestro, perfette per una goliardica sfida fra vecchi amici. Ogni edizione che si rispetti
porta con sé delle belle novità e per il carnet sportivo della 20° edizione ci sono davvero delle sfiziose sorprese: risveglio muscolare, danza classica, bagni sonori, amache, slack line, spinning, yoga e pallavolo su acqua, che sostituisce la storica beach volley. Illustrare uno ad uno questi sport è impossibile, meglio
quindi andare a conoscerli sul sito internet e sulla pagina Facebook! Se non ci si è mai cimentati in queste discipline non c’è comunque da preoccuparsi o vergognarsi, infatti non ci sono arbitri a giudicare, bensì istruttori qualificati e guide preparate che si occupano di supervisionare ogni stazione
sportiva e illustrare ai nuovi praticanti la tecnica e il corretto gesto atletico, con sicurezza e serietà. Anche mamme e papà possono rilassarsi mentre i pargoletti si approcciano a nuovi sport, si divertono allo spazio bimbi gestito dal pagliaccio Lulù, presso i gonfiabili (gratuiti per tutti gli iscritti) o al minigolf
(ingresso e utilizzo mazze gratuito per gli iscritti sino alle ore 15.00). Molte delle new entry del ventennale sono dedicate anche alla fascia prescolare, ovvero psicomotricità e giochi dell’armonia, entrambi nel rilassante prato accanto al Grand Hotel.
 Un’altra sorpresa golosa del 2017, che intende premiare i fedeli partecipanti alla manifestazione, è lo sconto del 10% sull’ingresso feriale al nuovo centro termale QC Terme San Pellegrino, che verrà riconosciuto agli iscritti semplicemente presentando il proprio badge all’ingresso della SPA! 
Da sabato pomeriggio reception, servizio bar e gonfiabili aprono i battenti della manifestazione, inaugurata con allegria dalla Compagnia del Re Gnocco con i giochi di una volta e da un laboratorio per i piccoli a cura della Scuola dell’Infanzia Granelli; a seguire esibizione di danze popolari. Ai neonati e alle neo-mamme è riservato l’ormai consolidato “baby pit stop”, con fasciatoio e comodo spazio allattamento, già perché sono ammessi anche i super piccoli! Infatti ogni anno l’unica gara ammessa è quella per l’assegnazione del titolo di più giovane e più anziano iscritto alla manifestazione! 
Se proprio lo sport non è una priorità, si può semplicemente fare sosta in centro al paese, dove osservare le esibizioni di kick boxing, per poi rifocillarsi presso il ben fornito bar della manifestazione (con squisite proposte della tradizione brembana). Tra l’altro, proprio per i curiosi meno sportivi ma che approfittano delle prime calde domeniche pre-estive per una visita a San Pellegrino Terme, l’organizzazione della manifestazione ha previsto due turni di visite guidate al paese (ore 11.30 e 17.30) con una guida turistica qualificata e anche al locale museo di Scienze Naturali Entico Caffi dalle 15.00 alle 19.00. 
È davvero una giornata speciale, che non  2017 si sosterrà “Associazione genitori Atena”, che s’impegna nella prevenzione delle dipendenze, soprattutto da alcol, droga e gioco, sostenendo in particolare le scuole, i giovani e le loro famiglie. Questa associazione avrà uno speciale spazio per presentarsi venerdì, 12 maggio alle ore 20.30 presso l’oratorio di San Pellegrino Terme: al dibattito “Adolescenza, dietro e oltre la trasgressione” interverranno tra gli altri la psicologa Francesca Passera, la presidente di Atena Ambra Finazzi, la Consigliera Regionale delegata Coni per Bergamo Lara Magoni e l’ex calciatore atalantino Gianpaolo
Bellini. Sono tante le occasioni per decidere di partecipare e dare il proprio contributo: le iscrizioni si raccolgono sino al 24 maggio compilando il modulo riportato sull’opuscolo informativo (distribuito insieme alle bustine di zucchero) o comodamente on line, senza dimenticare che prima lo si fa, maggiori sono le probabilità di poter praticare gli sport desiderati.

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più