Rieducazione vestibolare

Capogiri, vertigini, senso di disequilibrio sono sintomi che possono portare a un forte senso di insicurezza riducendo l’autonomia e la qualità della vita. Una diagnosi medica corretta e uno specifico percorso rieducativo sono in grado nella maggior parte dei casi di eliminare completamente i sintomi. Ne parliamo con il dottor Andrea Tani, audiologo, e con i fisioterapisti del nuovo ambulatorio di rieducazione vestibolare di IRO Medical Center.

Come funziona il sistema dell’equilibrio?
Il senso dell’equilibrio è un complesso sistema che permette al cervello di sapere in ogni istante la posizione del corpo rispetto allo spazio. Gli attori di questo complesso sistema informativo sono: orecchio interno, occhio, recettori di pressione della cute, delle articolazioni e della colonna vertebrale e recettori sensoriali delle articolazioni (propriocettori) che indicano al cervello quali parti del corpo sono in movimento e in che posizione sono.

Che cos’è la vertigine?
La vertigine è un'illusoria sensazione rotatoria. Va distinta dal disequilibrio, o sensazione di instabilità, che rende difficoltoso il mantenimento della postura eretta o una corretta direzione nel camminare. Spesso si accompagnano una sensazione di testa “vuota”, “leggera”, “pesante” etc.

Quali condizioni causano vertigine?
La maggior parte delle vertigini e dei disturbi dell’equilibrio sono causati in primis da problemi dell’orecchio interno, poi da problematiche della colonna vertebrale e del sistema muscolo-scheletrico e da disturbi della vista. A queste si associano, in numero molto minore, disturbi della circolazione sanguigna cerebrale e patologie neurologiche specifiche.

Cosa fare quando compaiono capogiri o instabilità?
È sempre importante rivolgersi al proprio medico di base. Una visita da un audiologo-vestibologo consente, poi, una diagnosi precisa ed un corretto iter terapeutico. La storia del paziente unita a un esame vestibolare accurato possono essere sufficienti per porre una corretta diagnosi. In alcuni casi sono necessari esami strumentali come l’audiometria e l’impedenzometria e la diagnostica per immagini (RX, Risonanza, TAC).

Si possono curare le vertigini?
Sì certamente. Il trattamento può essere farmacologico, raramente chirurgico, e riabilitativo. Possiamo considerare la rieducazione vestibolare il trattamento d’eccellenza per questi disturbi. La riabilitazione vestibolare, attraverso esercizi specifici, permette di ristabilire una corretta interazione tra i diversi sistemi che governano l’equilibrio e di far sì che, dove esista un problema, esso possa essere compensato potenziando l’azione degli altri sistemi. Il suo obbiettivo è quello di adattare le funzioni alterate alla “nuova situazione” determinata dalla patologia.

In cosa consiste?
Sulla base della diagnosi medica e a seguito di un’accurata valutazione funzionale del fisioterapista, vengono impostati programmi rieducativi che prevedono esercizi di integrazione tra vista, movimenti della testa, movimenti del corpo nello spazio e variazioni posturali graduali. Gli esercizi possono essere svolti da stesi, da seduti, in piedi, in movimento con difficoltà crescente. Se le problematiche della colonna, cervicali e dell’articolazione temporo-mandibolare sono fattori contribuenti o scatenanti ci si concentra anche su di essi affrontandoli con specifici trattamenti manuali o strumentali.

 

IRO MEDICAL CENTER
www.centroiro.it
www.allenalasalute.it
Via del Donatore

Avis Aido 13
Azzano San Paolo
Tel. 035 536721

a cura di FRANCESCA DOGI

Informazione pubblicitaria

Buon umore è salute!

Sorridi con Bergamo Salute e i simpatici Oscar&Wilde, i personaggi creati da Adriano Merigo per aggiungere un tocco di buon umore alla rivista... 

Adriano Merigo

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più

Ultime news

La medicina narrativa nel percorso delle malattie croniche

Arriva anche a Bergamo la Medicina Narrativa, attraverso un importante Convegno che è stato organizzato dall’Associazione Bergamasca Stomizzati presso il suggestivo Auditorium San Sisto di Via Vittoria 1 a Colognola di Bergamo il 26/5 con inizio alle ore 8,30. La partecipazione è gratuita. Relatori saranno gli esperti Dr. Luigi Reale e Dr.ssa Eliana Guerra, invitati dalla stomaterapista del Papa Giovanni XXIII Viviana Melis.

Bergamo si illumina di viola

19 maggio 2018: Porta San Giacomo a Bergamo, la Rotonda di San Tomè di Almenno San Bartolomeo, la Basilica Romanica di Santa Giulia di Bonate Sotto, il Monumento ai Caduti di Brusaporto e la Chiesa di San Michele di Chiuduno si tingono di viola. Giornata Mondiale delle Malattie Infiammatorie Croniche dell'Intestino: monumenti viola in 40 città, un convegno con i massimi esperti italiani e campagna social per comunicare meglio con i medici #VorreiCheIlMioMedicoSapesseChe

prof salute 2018 250px

Sfoglia Il professionista della salute su Issuu

prof citta 2018 250px

Sfoglia Il professionista della tua città su Issuu