2016-numero-6-novembre-dicembre

15 cose da sapere sull'influenza

Leggi tutto...

La vera epidemia influenzale non è ancora arrivata. Ma sono già molti gli italiani alle prese con l’influenza stagionale che, secondo gli esperti, dovrebbe esser più aggressiva dell’anno scorso: si stimano circa 6-7 milioni di casi, più delle ultime stagioni sotto i 5 milioni, per la presenza dei virus previsti quest'anno. «Tutto dipenderà anche dall'andamento del meteo» precisa il professor Fabrizio Pregliasco, virologo e ricercatore del Dipartimento di Scienze biomediche per la salute dell'Università degli Studi milanese e direttore sanitario dell'Irccs Galeazzi (Mi).

 «Se questo inverno dovesse essere più lungo e freddo sicuramente si avranno molti più pazienti influenzati; se invece sarà un periodo con molti sbalzi termici si ridurrà la quota di vera influenza, ma potrebbero esserci più casi di sintomi simili-influenzali». Il picco? Probabilmente tra Natale e Capodanno. Dei tre virus influenzali di quest’anno, due sono “new entry”. A circolare saranno il virus A/California/7/2009", l'H1N1 responsabile della “pandemia” del 2009, insieme al virus A/Hong Kong/4801/2014 (H3N2)-nuova variante, e al virus B/Brisbane/60/2008 (lineaggio B/Victoria)-nuova variante, tutti però presenti nella nuova composizione vaccinale.

Cosa fare se si avvertono i sintomi o si sospetta l'influenza?
Innanzitutto bisogna evitare di andare al pronto soccorso per non intasarlo e non contagiare altre persone. «Meglio starsene...

Leggi tutto...

Aneurismi cerebrali quanto sono pericolosi?

Leggi tutto...

Non è, come si pensa nell’immaginario collettivo, una “bomba a orologeria” pronta a esplodere da un momento all’altro. L’aneurisma cerebrale non rotto è più che altro un ospite indesiderato che, nella maggior parte dei casi, non dà segno della sua...

Leggi tutto...

Atrofia vaginale, un laser per combatterla

Leggi tutto...

Tutte le donne conoscono i sintomi legati alla menopausa come la sudorazione notturna e le vampate di calore. Di atrofia vaginale, invece, si parla poco e spesso è vissuta con imbarazzo. Eppure si tratta di una condizione molto diffusa durante...

Leggi tutto...

Ciaspole, iniziare è semplice...

Leggi tutto...

Un tempo erano fatte di corda intrecciata e legno, oggi sono per lo più di plastica. Nate per spostarsi agevolmente a piedi sulla neve fresca, sono le racchette da neve o "ciaspole", per dirlo con un termine ladino entrato nel...

Leggi tutto...

Cibo, approvata la legge antispreco. Premiato chi non butta

Leggi tutto...

Con le nuove regole sarà più facile donare e non sprecare alimenti e farmaci. Raddoppiare (da 500 mila e 1 milione di tonnellate) la quantità di cibo recuperata nel nostro Paese dalle associazioni non-profit e donata ai più bisognosi. È questo l’obbiettivo...

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più