Pronti per un 2015 ricco di novità

23-5.png

 

Salutiamo il 2014 con l'ultimo numero dell'anno e prepariamoci per un 2015 con grandi novità. Ebbene sì, dopo quasi 4 anni di grandi soddisfazioni, da gennaio, "Bergamo Salute" si rinnova a livello grafico; avrà una nuova veste estetica con combinazioni di colori più moderne e immagini sempre più accattivanti.

I contenuti invece continueranno a rispecchiare la nostra linea editoriale che fino a oggi ci ha fatto apprezzare dai nostri, sempre più numerosi, lettori. La nostra redazione è in fermento perché, come si sa, ogni cambiamento porta con sé delle aspettative che speriamo possano riscontrare il giudizio positivo di chi legge, ma allo stesso tempo, cambiare, significa avere il coraggio di guardare avanti senza timore e sempre in un'ottica positiva. Questo numero ci accompagnerà al Natale, è dunque anche un'occasione per augurare a tutti i lettori di Bergamo Salute, buone feste e felice anno nuovo. Il nostro caloroso augurio va anche a tutte le persone che in questi anni hanno contribuito al successo di Bergamo Salute. Persone splendide che hanno svolto da sempre un lavoro intenso, serio e con grande entusiasmo. Ci rivolgiamo a tutti i collaboratori, dai giornalisti al personale di redazione, dalla grafica ai commerciali, dai correttori di bozze ai fotografi. Un sentito GRAZIE per il vostro prezioso apporto! In questa circostanza vogliamo fare anche un sentito ringraziamento a tutti i membri dei nostri Comitati "Etico" e "Scientifico" nei quali sono coinvolti dei seri professionisti che, come noi, credono e investono il loro tempo in questo progetto d'informazione affinché i contenuti rispecchino sempre dei precisi criteri etici e di serietà che fino a oggi ci hanno contraddistinto. Infine un grazie di cuore lo meritano tutti gli investitori pubblicitari che in questi anni hanno creduto in noi permettendoci di poter continuare a fare il nostro lavoro con la stessa passione del primo giorno. Continuate a seguirci e a farci capire che apprezzate i nostri sforzi per rendere sempre più interessante la nostra rivista. Buona salute a tutti.

Elena Buonanno
Daniele Gerardi

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo Non mostrare più