Testimonianza...

In questa rubrica pubblichiamo la storia di una persona che ha superato un incidente, un trauma, una malattia e con il suo racconto può dare speranza agli altri. Vuoi raccontare la tua storia su Bergamo Salute? Scrivici su facebook o...

  • Costruendo velieri in miniatura combatto contro il Parkinson


    Fino a una decina di anni fa Gianmario Vavassori, di Brignano Gera d’Adda, dedicava quasi tutto il suo tempo al lavoro: era capo cantiere, impegnato in opere importanti a Milano come il restauro di alcune chiese storiche. Nel 2009, a...

  • La stomia? L’ho battuta con un sacchetto magico, come dicono le mie figlie


    Riportiamo la testimonianza di Francesca, mamma di 44 anni che grazie a un carattere da combattente e all’amore della sua famiglia, è riuscita a superare una fase delicata della sua vita.

    Un sacco da raccontare: si chiama così la campagna...

  • Aiutando i più sfortunati non penso al Parkinson


    Lo storico ex-presidente del Cesvi Onlus racconta la sua malattia e il suo impegno in 30 Paesi del Mondo. 
    Ha portato per anni il suo sorriso, aiuti e progetti in quasi tutto il mondo. L’ultima volta, alla fine dell’anno scorso, con Claudio...

  • Sono stato all’inferno ma ora sono rinato


    La drammatica storia di Giordano Tomasoni vittima della depressione. «Buongiorno ragazzi, oggi vi parlerò di una malattia sottovalutata e presa troppe volte alla leggera: la depressione. Io ne so qualcosa, mi aveva distrutto, ho cercato di farla finita, di suicidarmi

    ...
  • Com’è profondo il mare


    Dall’incidente al record di apnea... Una storia di straordinario coraggio.
    Riportiamo la testimonianza scritta per noi da Marco Lucini, 60 anni, farmacista di Bonate Sotto. Una storia di grande coraggio e determinazione, frutto di una straordinaria passione per la vita

    ...
  • A piedi… sogno di un trapiantato verso Santiago de Compostela

    Riportiamo la bellissima testimonianza scritta da Marco Minali, 47 anni di Treviolo, trapiantato di rene da venticinque anni, che quest’anno ha vissuto per la prima volta l’esperienza del Cammino di Santiago in solitaria… un sogno apparentemente

    ...
  • Con due lauree ho vinto la sordità.


    Su Facebook ha postato una simpatica foto. È abbracciato alla sua fidanzata Anna e ha in mano un cartello su cui campeggia la scritta “Sono un collezionista di lauree”. Sì, la collezione però si ferma “soltanto” a due lauree magistrali,...

  • Così ho sconfitto bulimia e anoressia

     

    ”Ecco la mia storia. Spero che vi piaccia e possiate pubblicarla. Scusatemi per la lunghezza ma è stato terapeutico scrivere di getto tutta la mia storia e mi è venuto naturale”. Sono Vanessa, una ragazza di 26 anni, studentessa universitaria

    ...
  • Dal dramma alla speranza

    Ho perso mia moglie, la madre di mio figlio, dopo anni in stato vegetativo. Ora voglio aiutare bambini e ragazzi con genitori nella stessa situazione. 
    «L’ho preso in braccio, ho pianto, ho rotto le acque, l’ho partorito, eravamo soli io e...

  • Quello che conta è avere il sole dentro... anche con un melanoma al quarto stadio

    È passato un anno e mezzo da quando avevo scritto un articolo per “Bergamo Salute”. Nel mio articolo raccontavo della mia battaglia con un melanoma al terzo stadio e di come dopo la sospensione della terapia continuassi con i miei...

  • Dopo un ictus sono tornata a vivere

    Grazia è venuta in redazione per dare la sua testimonianza, ha fatto un perfetto posteggio a esse con la sua auto a guida speciale, è scesa e ci ha raggiunto con il solo ausilio di una stampella. Tutto questo sembrava...

  • Con il sitting volley porto l’inclusione dei disabili nelle scuole

    Tutto procedeva per il meglio. Il lavoro andava bene, il suo matrimonio era fissato a settembre. Non poteva essere più felice di così, quando in pochi istanti, a Luglio 2005, tutto cambia per Paolo Gamba, all’epoca 37 anni, titolare di...

  • Podologo non solo calli

    “Ho un callo che mi dà fastidio. Vado dal podologo”. Giusto. Forse però non tutti sanno che in realtà il podologo non serve solo in quel caso. Questa figura sanitaria, infatti, sebbene nell’immaginario collettivo spesso sia associata principalmente a

    ...
  • Si risveglia dal coma dopo cinque anni

    La commovente storia di Giorgio, finito in coma vegetativo dopo un incidente stradale, e di una mamma coraggiosa che non ha mai perso le speranze. E' la notte del 15 maggio 2010. In casa Grena a Foresto Sparso i genitori attendono...

  • La mia sfida alle rocce sulla sedia a rotelle

    «Il mio sogno si è fermato a metà dell’arrampicata. Avevo preparato per mesi la mia sfida a El Capitan, un monolite di granito (2300 metri di quota con 1000 metri di sviluppo) nel parco nazionale Yosemite in California, con pareti...

  • Tiro le frecce alla disabilità

    Il toccante racconto del bergamasco Giampaolo Cancelli, che ha partecipato alle ultime Paralimpiadi di Rio nel tiro con l'arco.
    Ci viene ad aprire la porta sulla sedia a rotelle, sua inseparabile compagna da sette anni. Accanto i suoi due boxer, un maschio e...

  • 15 minuti sul fondo del lago, vivo per miracolo

    La drammatica avventura di un ragazzo di tredici anni salvato dai medici dell’Ospedale Papa Giovanni.
    È rimasto 15 minuti sul fondo del Lago d’Iseo. Il cuore si era fermato, il respiro bloccato. Le speranze di salvarlo erano al lumicino, eppure ce l’ha...

  • E' mia figlia la mia forza per far splendere il sole... oltre la malattia

    «Mi chiamo Greta, ho 33 anni e sono la mamma di una bimba di 4 anni che mi dona ogni giorno la forza di combattere la mia battaglia. Un anno fa circa alcuni esami di controllo mi hanno rivelato d’essere...

  • Anche con un melanoma al terzo stadio quello che conta è avere il sole dentro

    Riportiamo integralmente la toccante testimonianza di Marina Rota, coraggiosa giovane donna, moglie e mamma che sta lottando contro il tumore.
    È la fine di giugno del 1998 quando, dopo una visita dermatologica per un brutto neo sulla schiena, vengo ricoverata per...

  • Noè il mio piccolo guerriero

    Nato alla 28° settimana ha lottato per sopravvivere. Insieme a lui i medici del reparto di Patologia Neonatale dell’Ospedale Bolognini e soprattutto la sua mamma Fabiola, che ha scritto per noi questa toccante testimonianza, un invito a non mollare e...

Ultimo numero