Io parto consapevole

io parto consapevole

Si terrà sabato 13 aprile 2019 alle ore 11:00 presso l’Hotel NH di Bergamo in Via Pietro Paleocapa 1/G, l’evento “Io Parto Consapevole” promosso da Johnson&Johnson Medical SpA con il patrocinio di AOGOI, SYRIO e SICHIG.

Il 46% delle donne italiane tra i 20 e i 50 anni è molto o abbastanza spaventata dall’idea di trovarsi nelle condizioni di dover affrontare un parto cesareo. Lo rivela un’indagine di Ipsos, la società di analisi e ricerche di mercato. Una paura che potrebbe essere dettata dalla scarsa conoscenza dell’argomento. L’evento, gratuito e aperto al pubblico, sarà l’occasione per approfondire con gli esperti le principali tematiche legate al parto cesareo con l’obiettivo di offrire alle future mamme consigli per prepararsi con serenità e consapevolezza al momento del parto e ai giorni immediatamente successivi, fondamentali per il benessere della mamma e del bambino. L’incontro vedrà la partecipazione del Professor Luigi Frigerio, Direttore U.O.C. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, e del Professor Franco Odicino, Direttore del Dipartimento Ostetrico-Ginecologico degli Spedali Civili di Brescia. Prenderanno parte alla discussione anche Miriam Guana, Professore Associato di Scienze Infermieristiche Ostetrico-Ginecologiche all’Università degli Studi di Brescia, e Nadia Rovelli, Dott.ssa Ostetrica, Presidente Ordine della Professione Ostetrica interprovinciale BG-CR-LO-MI- MB, per offrire indicazioni e consigli pratici sul tema, oltre a sfatare falsi miti relativi al parto. A moderare l’incontro sarà la nota blogger Jolanda Restano, co-fondatrice nel network di mamme online FattoreMamma, che offrirà anche la sua esperienza di maternità. A seguire mamme e future mamme sono invitate a una speciale sessione di photoshooting e scattare una foto ricordo da portare a casa. Il parto cesareo rappresenta un tema molto dibattuto oggi e un’esperienza che molte donne si trovano ad affrontare. Tuttavia, alcuni aspetti ad esso legati sono ancora poco noti, come le possibili complicanza post- operatorie. Infatti, solamente il 18% delle donne e il 14% degli uomini intervistati dichiarano di aver sentito parlare spesso o molto spesso della possibilità di contrarre infezioni a seguito di un parto cesareo. In questo contesto, Johnson&Johnson Medical SpA promuove questo progetto informativo con l’obiettivo di parlare in modo semplice e diretto alle donne del parto cesareo e di come affrontare le possibili complicanze post-operatorie, nel caso in cui insorgano, con un focus specifico sulle infezioni. La partecipazione all’evento è gratuita fino a esaurimento posti.

È possibile prenotarsi telefonando al numero 366 45 27 515 o scrivendo a iopartoconsapevole@apcoworldwide.com.