Osteoporosi: una malattia sociale

119.jpg

Osteoporosi: una malattia sociale

4 ottobre 2013 ore 20.00

Convegno presso il Centro Sociale Mons. Barbisotti
Osio Sotto (Bg)

San Donato srl e

Ortopedia-Sanitaria Burini, hanno deciso di proporre un momento di formazione ed informazione aperto a tutti sulla più diffusa malattia metabolica dell’osso che colpisce attualmente 200 milioni di persone nel mondo: l’osteoporosi.
Per le complicanze ad essa legate, che comportano implicazioni economiche e sociali di rilevante importanza, è considerata una malattia sociale.
L’osteoporosi viene anche chiamata “ladro silenzioso” perché è sostanzialmente asintomatica e si manifesta solo in presenza di una frattura che può provocare gravi conseguenze

Essere informati sulla Osteoporosi significa sapere quali norme di prevenzione adottare per evitare la patologia e le sue gravi conseguenze sulla qualità e sulla durata della vita.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta