Figurella: per imparare ad amare se stesse attraverso un nuovo stile di vita

figurella


“Ho cominciato a fare attività fisica varie volte, ma dopo qualche mese mi lascio andare...”. Quante volte abbiamo ascoltato queste parole da una amica o le abbiamo pronunciate? «È proprio così. Spesso un cambiamento di stile di vita o un programma di attività fisica iniziano con buoni propositi che poi non si riescono a mantenere nel tempo. In Figurella non abbiamo una formula magica per mantenere i risultati, ma con il nostro metodo, attraverso 2-3 sedute alla settimana, prendiamo per mano le donne e le accompagniamo a comprendere il valore della salute, della bellezza, dello stare bene nel proprio corpo. Una volta arrivata a sentirti bene e a vederti bella, perché dovresti tornare indietro? La felicità che deriva dal raggiungimento di un nuovo modo di essere e di stare bene, in salute e con se stesse, serve per riappassionarsi alla vita e restare in forma naturalmente» spiega Piera delle Vedove, fondatrice del centro Figurella AL.ME di Villa d’Almè. «Ho abbracciato il metodo Figurella una ventina di anni fa» conferma Piera che, insieme a Laura e alle altre collaboratrici, è la prima a credere e ad applicare su se stessa il metodo, ormai affermato da 40 anni in tutta Italia. Dopo 18 anni ad Almè si sono trasferite da circa un anno a Villa d’Almè, in una sede più accogliente e facile da raggiungere.

Ma in cosa consiste in concreto questo metodo?
Non si tratta di un semplice metodo ma di un cambiamento dello stile di vita per percepire in un altro modo noi stesse. Si fonda su quattro cardini: forma fisica, alimentazione corretta, buon umore e pensiero positivo. Nella pratica il movimento attivo viene svolto nel lettino brevettato sotto la nostra supervisione e assistenza, il recupero del relax avviene nell’ossigeno attivo che, completando la seduta, aiuta a mantenere elastici i tessuti rendendo più tonica la pelle contrastando anche gli inestetismi della cellulite. Dopo il primo periodo, molte signore decidono di restare con noi un po’ più a lungo, anche in una fase di mantenimento, spesso per anni. Il centro Figurella diventa un luogo del cuore dove passare due ore alla settimana facendo qualcosa di bello e buono per se stesse, insieme ad altre donne e amiche, con le quali condividere obiettivi e opinioni.

In pratica vi ponete come un anello nella catena della prevenzione...
Esattamente. Il network di 150 centri Figurella è patrocinato da Onda (Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna) per l’impegno attivo nella promozione del movimento e della sana alimentazione come parte di uno stile di vita corretto. Generalmente è la donna che si occupa della salute della famiglia e può trasmettere questi principi a tutti i suoi membri.

Lo stile di vita Figurella
La sedentarietà, che interessa circa il 43% delle donne, risulta il quarto fattore più importante di morte. Le linee guida dell’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) coincidono con le basi del metodo:
attività fisica moderata e calibrata in base alle necessità fisiche di ciascuno (non esiste un programma uguale per tutti);
alimentazione bilanciata e corretta (mangiare tutto, senza privazioni, imparando a scegliere e abbinare);
pensiero positivo generato da un approccio attivo alla vita.


Centro Figurella
Villa d’Almè
Via Mazzi, 32 - Villa d’Almè BG
Tel. 035 638371 - 035 637998
almesnc@figurella.it
www.figurella.it/alme/

 

Ultimo numero