InsiemeAte: assistenza domiciliare di qualità 24 ore su 24

Si chiama InsiemeAte ed è un progetto, frutto della collaborazione tra Every Service Onlus e Focòs Argento, nato per fornire assistenza domiciliare, qualificata e professionale, 24 ore su 24 a favore di persone fragili, contribuire al loro benessere e migliorare la qualità di vita. Every Service Onlus è una realtà con un’esperienza ultra decennale nell’assistenza domiciliare (oggi conta oltre 1.000 famiglie assistite h24 sul territorio nazionale), la cui mission è aiutare le persone fragili a migliorare la qualità di vita all’interno della propria casa.

Focòs Argento, invece, è una società con competenza pluriennale che opera nell’ambito della consulenza e della formazione socio-sanitaria con all’attivo oltre 10.000 persone formate e più di 100 realtà seguite all’interno delle strutture socio-assistenziali. Accomunate dagli stessi valori e intenti, Every Service Onlus e Focòs Argento hanno stretto una partnership per dare il via al progetto InsiemeAte, rivolto a tutte le persone (giovani, anziani, disabili fisici e psichici) che si trovano in condizioni di ridotta o mancata autosufficienza. L’assistito viene affiancato da un assistente domiciliare selezionato accuratamente, in base alle esigenze della persona (personalità, abitudini, patologie) e della sua famiglia. Partendo da una formazione rigorosa e scientifica, l’assistente si attiene a un Piano Assistenziale Individualizzato (PAI), sviluppato ad hoc e mensilmente rivisto al mutare delle necessità dell’assistito. Un Tutor, esperto in psicologia dell'invecchiamento, monitora costantemente l’operato dell’assistente per intervenire qualora fosse necessario. La formazione continua garantisce che la sua preparazione sia sempre aggiornata alle migliori pratiche (best practices) riconosciute a livello internazionale. «La caratteristica distintiva del progetto è l’assoluta centralità della persona» dice Paola Brignoli, direttore operativo di Every Service Onlus. «InsiemeAte infatti pone a fondamento del suo metodo l’approccio Person Centred Care (PCC), un modello di intervento di matrice nordeuropea e ora diffuso in tutto il mondo che riconosce il valore di ciascuna persona, indipendentemente dall’età o dallo stato di salute. L’approccio PCC pone la persona al centro del processo di cura, dando valore alla sua prospettiva e ai suoi bisogni globali e attribuisce un’importanza fondamentale alle relazioni». «Dopo anni di esperienza nell'organizzazione di strutture secondo l'approccio Person Centred Care, era giunto per noi il momento di offrire alle famiglie il medesimo metodo all’interno del proprio domicilio, oggi presente solo nelle strutture assistenziali di eccellenza» le fa eco Giorgia Monetti, amministratore di Focòs Argento. «Siamo certi che la scelta di mettere le competenze di Every Service Onlus e Focòs Argento al servizio di un nuovo progetto darà degli ottimi risultati, in termini di professionalità e di qualità del servizio offerto. Oltre alla consapevolezza della preparazione ed esperienza acquisita nell’ambito dell’assistenza domiciliare, molteplici sono le idee e gli obiettivi che ci rinnovano l’entusiasmo per andare avanti con grinta e determinazione» concludono.

a cura di FRANCESCA DOGI

INSIEMEATE - ASSOCIAZIONE
EVERY SERVICE ONLUS
www.everyservice.eu
info@everyservice.eu

Via Francesco Baracca,28
San Paolo d'Argon

Numero verde
800 000 640

Informazione Pubblicitaria

Buon umore è salute!

Sorridi con Bergamo Salute e i simpatici Oscar&Wilde, i personaggi creati da Adriano Merigo per aggiungere un tocco di buon umore alla rivista... 

Adriano Merigo

Ultime news

Bergamo, il parco di Redona si trasforma nel regno del benessere


Una domenica di fine estate, un bel parco cittadino e 40 proposte, tutte da provare, che fanno bene al corpo, alla mente e al cuore: è Alimus Festival, manifestazione che domenica 16 settembre al parco Turani di Redona, a Bergamo, offre un viaggio tra gli operatori del benessere, le discipline sportive, i prodotti sani e sostenibili, le associazioni culturali e di promozione della Bergamasca. L’evento (dalle 9.30 alle 19, ingresso gratuito) è organizzato dalla scuola di shiatsu LAFONTE e dalla scuola Arti marziali Khawam, entrambe con sede in città, con la collaborazione dell’Aics – Associazione Italiana Cultura e Sport e con il patrocinio del Comune di Bergamo. È alla seconda edizione, dopo l’esordio nel giugno 2016 al Lazzaretto, con una nuova data, una nuova collocazione e un maggiore accento sui temi del benessere psico-fisico, della salute e della crescita personale.

La medicina narrativa nel percorso delle malattie croniche

Arriva anche a Bergamo la Medicina Narrativa, attraverso un importante Convegno che è stato organizzato dall’Associazione Bergamasca Stomizzati presso il suggestivo Auditorium San Sisto di Via Vittoria 1 a Colognola di Bergamo il 26/5 con inizio alle ore 8,30. La partecipazione è gratuita. Relatori saranno gli esperti Dr. Luigi Reale e Dr.ssa Eliana Guerra, invitati dalla stomaterapista del Papa Giovanni XXIII Viviana Melis.