Accanto alla popolazione Per

Accanto alla popolazione Per "formare" e informare
Il 12 maggio si è celebrata la Giornata Internazionale dell’Infermiere. Per l'occasione il Collegio IPASVI di Bergamo ( Infermieri Professionali, Assistenti Sanitari e Vigilatrici d'Infanzia) ha organizzato due eventi informativi rivolti alla popolazione bergamasca.

«Questi eventi rientrano nella campagna promozionale “Io infermiere mi curo di te”, che ha un duplice obiettivo: valorizzare la professione infermieristica e renderla visibile agli occhi del cittadino sottolineando le peculiarità e le competenze tecniche, relazionali, educative e gestionali che la costituiscono e tutelare il cittadino quale utente portatore di bisogni assistenziali e di salute nelle diverse fasi della vita» spiegano Michele Facoetti e Silvia Poli, infermieri, Consiglieri del Collegio IPASVI di Bergamo. Nella serata dell’11 maggio presso la Sala Auditorium Scuola Sacra Famiglia di Seriate si è tenuto il primo evento: Gianluca Solitro, vice presidente del collegio IPASVI Bergamo e Luigi Barcella, infermiere esperto, hanno fornito alla popolazione consigli di primo soccorso. «Sono state illustrate in particolare alcune tecniche per la disostruzione delle vie aeree e i principi basilari di rianimazione cardio-polmonare su adulti, bambini e neonati» continuano i due Consiglieri. «I cittadini hanno potuto mettere in pratica quanto precedentemente esposto grazie all’ausilio di manichini, guidati dagli infermieri. È stato un piacere notare come i cittadini fossero interessati all’argomento. Semplici gesti, se eseguiti in modo corretto, possono risultare importanti per la buona riuscita della manovra, nell’attesa che arrivino i soccorsi avanzati». Nel secondo incontro, il 29 maggio presso la Sala Don Valle della Casa del Giovane, sono stati illustrati invece i servizi sanitari assistenziali territoriali in cui la figura dell’infermiere gioca un ruolo rilevante. «Lo scopo era rendere consapevole il cittadino del perché scegliere l’assistenza sanitaria infermieristica, intesa come garanzia, efficacia ed efficienza delle prestazioni erogate sul territorio» osservano Facoetti e Poli. «Quello che è emerso dalle domande che i cittadini porgevano ai relatori, appartenenti a varie categorie professionali nell’ambito socio-sanitario, sono la forte necessità di informazione della popolazione, che ancora conosce poco i servizi assistenziali residenziali e domicilairi rivolti alle famiglie, all'anziano, alla disabilità o alla fragilità in generale, le modalità di accesso agli stessi e la possibilità di affidarsi a professionisti che aiutino a orientarsi fra i molteplici servizi in base alle specifiche esigenze rispondendo quindi adeguatamente al reale bisogno. A tal proposito si ringraziano i relatori: Cinzia Zaninoni, Cristina Borlotti, Gerarda La Morte, Giancarlo Roggerini, Gianluca Solitro, Patrizia Martinelli, Stefania Verzeroli e Stefano Ghilardi, che hanno reso possibile questo evento». A conclusione degli incontri è stato regalato ai cittadini l’opuscolo tascabile “Io infermiere mi curo di te”, uno strumento utile e un aiuto concreto per acquisire informazioni di educazione sanitaria e di primo soccorso sia per gli adulti sia per l’età pediatrica (si può scaricare da www.ipasvibergamo.it). All’interno si trovano informazioni su alcune delle maggiori patologie, come prevenirle e come attuare semplici attività per gestirle al meglio. «Con questi incontri, oltre che con altre iniziative a livello nazionale come l'attivazione del sito della Federazione Nazionale Collegi IPASVI (vedi box), noi infermieri ci impegniamo nel garantire la sostenibilità di un sistema pubblico, universale e solidale caratterizzato da prestazioni sanitarie sicure e di qualità a servizio dei cittadini» concludono i Consiglieri.

Una linea “diretta” tra cittadini e infermieri
È stato attivato da un anno il sito www.infermieriperlasalute.it, portale sull’assistenza realizzato dagli infermieri e dedicato ai cittadini. Qui sono disponibili indicazioni professionali di carattere pratico, di facile comprensione, per gestire tutti i principali aspetti della salute familiare. Il portale consente inoltre di ricercare nell’albo degli infermieri i professionisti iscritti ai collegi professionali, permettendo di verificare l’iscrizione del professionista a garanzia di un’assistenza infermieristica di qualità e livelli professionali “certificati”.

a cura di FRANCESCA DOGI

IPASVI
collegiobg@ipasvibg.postecert.it
www.ipasvibergamo.it
collegio@infermieribergamo.it
Via Rovelli, 45 - Bergamo
Tel. 035/217090 - 346/9627397
Fax 035/236332

Informazione Pubblicitaria

Food Education Italy

Bergamo salute insieme a Infosostenibile

Buon umore è salute!

Sorridi con Bergamo Salute e i simpatici Oscar&Wilde, i personaggi creati da Adriano Merigo per aggiungere un tocco di buon umore alla rivista... 

Adriano Merigo

Ultime news

Bergamo, il parco di Redona si trasforma nel regno del benessere


Una domenica di fine estate, un bel parco cittadino e 40 proposte, tutte da provare, che fanno bene al corpo, alla mente e al cuore: è Alimus Festival, manifestazione che domenica 16 settembre al parco Turani di Redona, a Bergamo, offre un viaggio tra gli operatori del benessere, le discipline sportive, i prodotti sani e sostenibili, le associazioni culturali e di promozione della Bergamasca. L’evento (dalle 9.30 alle 19, ingresso gratuito) è organizzato dalla scuola di shiatsu LAFONTE e dalla scuola Arti marziali Khawam, entrambe con sede in città, con la collaborazione dell’Aics – Associazione Italiana Cultura e Sport e con il patrocinio del Comune di Bergamo. È alla seconda edizione, dopo l’esordio nel giugno 2016 al Lazzaretto, con una nuova data, una nuova collocazione e un maggiore accento sui temi del benessere psico-fisico, della salute e della crescita personale.

La medicina narrativa nel percorso delle malattie croniche

Arriva anche a Bergamo la Medicina Narrativa, attraverso un importante Convegno che è stato organizzato dall’Associazione Bergamasca Stomizzati presso il suggestivo Auditorium San Sisto di Via Vittoria 1 a Colognola di Bergamo il 26/5 con inizio alle ore 8,30. La partecipazione è gratuita. Relatori saranno gli esperti Dr. Luigi Reale e Dr.ssa Eliana Guerra, invitati dalla stomaterapista del Papa Giovanni XXIII Viviana Melis.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok Rifiuta