Iniziative del Consultorio Familiare Zelinda Trescore

124.jpg
  • L’anziano, la cura e le relazioni
  • In viaggio con papà

L’anziano, la cura e le relazioni 
Famiglie, badanti e servizi promuovono vicinanze e competenze.
Proposte formative e di confronto.
Programmazione ottobre 2013 – marzo 2014 

Negli ultimi decenni l’allungamento della vita media della popolazione, ha determinato una maggiore incidenza delle malattie legate all’invecchiamento con il conseguente problema della mancata o parziale autosufficienza, spesso accompagnato dalla presenza di patologie multiple e dall’isolamento sociale dell’anziano. Questo fenomeno sociale implica un aumento della difficoltà nella gestione domiciliare delle persone anziane, richiedendo alle famiglie un impegno sempre maggiore sia in termini economici, sia fisici che sociali.
Molte famiglie per garantire la cura e l'assistenza dei propri familiari anziani, si rivolgono in gran parte a donne straniere, identificate comunemente come "badanti" e che, in realtà, sono vere e proprie assistenti familiari con mansioni infermieristiche e domestiche.
Prendersi cura di una persona non autosufficiente, è una sfida che in pochi possono affrontare senza ricorrere ad un sostegno esterno, che li guidi nel percorso assistenziale gravoso ed emotivamente difficile. È da queste istanze che nasce dal Consultorio Familiare Zelinda, unitamente all’Ambito Territoriale Val Cavallina e l’ASL di Bergamo, la proposta di mettere a disposizione delle occasioni di formazione e sensibilizzazione rivolte alle Assistenti Familiari (badanti) e a quanti assistono direttamente o con l’aiuto di una assistente familiare il proprio anziano ammalato e/o non autosufficiente. Quindi la proposta è rivolta anche a familiari e volontari.
Si è pensato di proporre il percorso al lunedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00, in modo da potersi ricavare uno spazio formativo e di confronto, accordando per tempo una sostituzione momentanea nel lavoro di cura.
E’ possibili poter richiedere un’attestazione della partecipazione al percorso a seconda delle presenze ai vari incontri. In questo caso è necessario segnalare il proprio nominativo iscrivendosi per tramite della segreteria del Consultorio Familiare Zelinda.
E’ prevista la libera partecipazione anche ai singoli incontri, in base e alle disponibilità e agli interessi.

Gli incontri sono aperti a tutti e sono gratuiti.

Tutto il percorso si terrà presso il Consultorio Familiare Zelinda via Fratelli Calvi, n.1 –
Trescore Balneario.
Per informazioni tel. 035.4598380, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

Tra ottobre e marzo sono in programma 12 incontri:

lunedì 7 ottobre 2013 ore 14.30
Un ospite davvero speciale. La solitudine dell’anziano e della sua famiglia.

lunedì 14 ottobre 2013 ore 14.30
Igiene personale e cura della persona anziana.

lunedì 28 ottobre 2013 ore 14.30
Una casa sicura per le persone anziane. Prevenzione degli incidenti domestici e delle cadute.

lunedì 11 novembre 2013 ore 14.30
Una relazione intensa e significativa.

lunedì 18 novembre 2013 ore 14.30
Malato e solo. Quando l’anziano si ammala e ha bisogno di un costante aiuto.

lunedì 25 novembre 2013 ore 14.30
Ancora vitali! Promuovere le potenzialità e le risorse dell'anziano.

lunedì 20 gennaio 2014 ore 14.30
Alimentazione e benessere nell'anziano. Non è solo una questione di cibo.

lunedì 3 febbraio 2014 ore 14.30
A protezione dei più fragili. La capacità giuridica e la capacità di agire attraverso la figura dell’amministratore di sostegno.

lunedì 17 febbraio 2014 ore 14.30
Salute e salvezza, corpo e spirito.

lunedì 24 febbraio 2014 ore 14.30
Non ne posso più! Lo stress da carico assistenziale, come riconoscerlo e prevenirlo.

lunedì 10 marzo 2014 ore 14.30
Mi sembrava di essere solo.

lunedì 24 marzo 2014 ore 14.30
Badanti o meglio Assistenti Familiari. La cura dell’anziano come lavoro e come risorsa per la famiglia.

Il Consultorio Familiare Basso Sebino di Villongo in collaborazione con l’Ambito Territoriale Basso Sebino propone, all'interno del percorso "Momenti di confronto" (incontri formativi e di confronto da settembre 2013 ad aprile 2014), un incontro dedicato alla prevenzione sanitaria e di pronto soccorso, dal titolo:
Chi salva un bambino salva il mondo intero.
Disostruzione vie aeree in età pediatrica.

Lezione interattiva con l’obiettivo di divulgare le manovre corrette per la disostruzione delle vie aeree in età pediatrica.
Il “non sapere come intervenire correttamente” di fronte ad un piccolo che, a causa di un boccone o un oggetto ingurgitato, non è più in grado di respirare, è la principale responsabile di una tragedia che ogni anno, in Italia, colpisce oltre 50 famiglie.

Si tratta di un non sapere reso inaccettabile dalla consapevolezza che gran parte di queste morti potrebbero essere evitate da chi assiste i bambini nei primi drammatici momenti, se messo in grado di farlo da un piccolo grande regalo: la conoscenza di cosa non fare e delle corrette manovre da attuare.
martedì 24 settembre 2013 ore 20.45

L'incontro sarà tenuto dai volontari della Croce Rossa Italiana Unità di Trescore Balneario a cui va un sentito ringraziamento.


In viaggio con papà
“Un viaggio insieme a te, perché ne ho voglia e perché ho tanto da chiederti su questo posto, il tempo è poco e io sento di essere indietro… forse da grandi si sta meglio perché da piccoli è tutto fragile e delicato, vediamo così: come dentro ad un mondo di vetro soffiato...”

Un'avventura papà – figlio (10 – 13 anni), un’occasione, forse un pretesto per passare due giorni insieme; un'avventura al maschile, dove si gioca e si rafforzano le relazioni. Una proposta fondata su alcuni principi e valori che possono essere riassunti in: avventura, ecologia, relazione, impresa, famiglia, maschio, fuoco, tenerezza, condivisione.

Incontri di preparazione: lunedì 7, 14, 21 e 28 ottobre dalle 20,00 alle 22,00

Il viaggio
sabato 2 e domenica 3 novembre
Questa volta la proposta è più difficile: costruiamo insieme il viaggio. Dove? In che modo? Come? Procederemo insieme nella direzione di un'esperienza condivisa, democratica, nel rispetto delle differenze e degli stili.
Tra sabato e domenica si terranno alcuni laboratori relazionali padre-figlio-gruppo.

Conduce: Daniele Masini
Formatore, Educatore e Consulente presso il Consultorio Familiare Zelinda

Il percorso è gratuito.
I posti a disposizione sono limitati ed è necessaria la preiscrizione (padre e figlio 10 – 13 anni) presso la segreteria del Consultorio.

Per informazioni:
Consultorio Familiare Zelinda 
via Fratelli Calvi, n.1 – Trescore Balneario.
Per informazioni tel. 035.4598380, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;

 

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più