Nuova apertura Smartclinic a Oriocenter

Smartclinic oriocenter

Il Gruppo ospedaliero San Donato e Oriocenter presentano “Smart Clinic” Visite ed esami senza attesa e a prezzi smart, una sala chirurgica per chirurgia ambulatoriale e un Centro di chirurgia refrattiva nel più grande centro commerciale d’Italia. 

Dopo il successo di Corpore Sano Smart Clinic – innovativa struttura sanitaria nata tre anni fa dall’intuizione del Gruppo ospedaliero San Donato (18 ospedali, 17 in Lombardia, tra i quali l’IRCCS Ospedale San Raffaele) all’interno del Centro Commerciale “Le Due Torri” di Stezzano – il Gruppo ospedaliero San Donato raddoppia con l’apertura della seconda Smart Clinic in un centro commerciale. Questa volta a Oriocenter, il centro commerciale più grande d’Italia, di fronte all’aeroporto internazionale “Il Caravaggio” di Orio al Serio (Bg). 

Invariato il concept, che si è rivelato vincente, ovvero mettere il know how del primo gruppo ospedaliero italiano alla portata di tutti, offrendo un servizio di qualità ospedaliera che sappia adattarsi alle esigenze di salute, benessere e cura dei cittadini in modo flessibile, facilmente accessibile, pratico, in una parola “smart”.

“Il Gruppo ospedaliero San Donato è stato il primo a proporre una sanità “smart”, sia nell’accesso, sia nel costo delle prestazioni che offriamo. La sanità del futuro si deve basare su un grande cambiamento culturale: mettere il paziente al centro, che per noi significa cure e tecnologie all’avanguardia, specialisti di livello, anche fuori dalle mura dell’ospedale, per venire incontro alle esigenze della vita quotidiana sempre più affannata” afferma il dottor Paolo Rotelli, Presidente del Gruppo ospedaliero San Donato.

“Sono molto soddisfatto che un Gruppo così importante nel panorama sanitario abbia scelto questa nuova estensione dell’Oriocenter come location per aprire una struttura medica così all’avanguardia, in grado di offrire anche ai visitatori di un centro commerciale servizi a tutela della salute di altissimo livello, a prezzi accessibili, in tempi rapidi e ai quali generalmente si ha accesso solo negli ospedali” commenta Antonio Percassi, Presidente di Finser e Percassi. “La Smart Clinic contribuisce ad apportare un nuovo primato di qualità ai servizi offerti presso questa nuova parte di Oriocenter, andando ad aggiungersi alle altre eccellenze presenti nelle altre categorie merceologiche. Per me che ho contribuito alla nascita di questo centro non può che essere motivo di orgoglio essere riusciti ad attrarre qui un leader di settore come il Gruppo ospedaliero San Donato. L’offerta di servizi per la salvaguardia della salute non fa che aumentare il valore di questo centro”.

Quasi tre milioni di euro l’investimento complessivo, considerando sia la realizzazione delle strutture sia il valore delle apparecchiature elettromedicali installate.

Quasi mille metri di superficie, 19 ambulatori con alte tecnologie, un’area dedicata alla diagnostica per immagini - con la possibilità di scaricare referti di laboratorio e radiologici direttamente on line -, una palestra per la fisioterapia e box per le terapie fisiche.

 Assoluta novità per una struttura medica all’interno di un centro commerciale, in Smart Clinic Oriocenter ci sarà anche un blocco chirurgico per attività operatoria ambulatoriale e un Centro laser per la chirurgia refrattiva, legato al programma www.buttagliocchiali.it.

“In questa nuova Smart Clinic, abbiamo voluto innovare ulteriormente la nostra offerta di diagnosi e cura, inserendo per la prima volta in un centro commerciale prestazioni come la chirurgia ambulatoriale e la chirurgia refrattiva, tradizionalmente disponibili solo negli ospedali” sottolinea il dottor Francesco Galli, amministratore delegato degli Istituti Ospedalieri Bergamaschi.  “Questo sforzo, sia economico sia organizzativo, nasce dalla volontà, in linea con il concept da cui sono nate le Smart Clinic, di rendere sempre più accessibile la sanità al cittadino. Non solo visite, ma anche esami diagnostici e prestazioni di alta specialità. L’offerta infatti si articola in quattro aree: Salute e Benessere, Movimento ed equilibrio, Bellezza e Benessere e per finire Bambini ed Adolescenti. In altre parole una sanità accessibile, con standard di qualità ospedaliera, a 360 gradi, aperta a tutti i cittadini, anche ai viaggiatori dall’estero, in virtù della collocazione strategica rispetto all’aeroporto”

La sala chirurgica è realizzata con i più alti standard di sicurezza e sterilità richiesti da Regione Lombardia, mentre il Centro di chirurgia refrattiva è dotato della piattaforma più completa e innovativa oggi disponibile per questo tipo di interventi, composta da ben due nuovi laser, un eccimeri e un femtolaser con tecnica SMILE, una dotazione tecnologica di primissimo livello frutto della partnership con ZEISS, azienda leader a livello mondiale nel settore delle apparecchiature oftalmologiche. Grazie a questa piattaforma sarà possibile correggere difetti di visione con la nuovissima tecnica mini-invasiva “SMILE” che garantisce risultati ottimali con tempi di recupero immediati per il paziente.

“Siamo orgogliosi di essere stati scelti dal Gruppo San Donato per questo progetto come partner per la chirurgia refrattiva. Ne apprezziamo la visione e l’innovatività nei servizi al paziente e, non ultimo, anche la qualità dal momento che il Gruppo San Donato si è dotato della piattaforma ZEISS per la chirurgia refrattiva, la quale è l’unica oggi sul mercato ad avvalersi della rivoluzionaria tecnica ReLEx® SMILE, realizzata tramite l’utilizzo di laser ZEISS a femtosecondi di ultimissima generazione” sottolinea Desirée Pavan, Head of Medical Technology di Carl Zeiss Italia.

Altra partnership importante è quella con Samsung, che ha reso possibile un percorso di videowall e video che accoglie e accompagna il paziente durante tutta la sua permanenza nella clinica. Sono disponibili anche tre piattaforme ecografiche di ultimissima generazione, caratterizzate da un’estrema qualità delle immagini e innovativi tools per l’utilizzo in ambito ostetrico-ginecologico e radiologico, nonché una apparecchiatura RX totalmente digitale a basso dosaggio.

“Siamo molto orgogliosi di questa importante collaborazione poiché testimonia ulteriormente la nostra volontà di essere un partner per la salute dei cittadini. Si tratta, inoltre, di un esempio concreto di come sia già possibile sostenere l’evoluzione della sanità verso il digitale”, ha affermato Dario Guido, Head of Health & Medical Equipment di Samsung Electronics Italia. “L'essere stati scelti per un progetto dal forte impatto sociale conferma il valore aggiunto delle nostre tecnologie ed evidenzia l’importanza per le strutture sanitarie di dotarsi di strumenti di diagnostica efficaci ed evoluti, che consentono da un lato di rafforzare il rapporto umano tra medico e paziente, e dall'altro di offrire prestazioni di alto livello in strutture di ogni dimensione”.

 “Smart Clinic” è “clinic” nella qualità ma “smart” nelle tariffe contenute, nei servizi e nelle modalità di fruizione delle prestazioni, in accesso diretto e/o attraverso prenotazione. “Smart” sono anche gli orari: tutti i giorni, sabato e domenica compresi.

A Smart Clinic grandi e piccoli potranno trovare risposte alle loro esigenze di salute e benessere con la garanzia della professionalità dei medici del Gruppo ospedaliero San Donato e le migliori tecnologie oggi disponibili: specialità mediche “tradizionali” (endocrinologia, dermatologia, allergologia, oculistica, ortopedia, neurologia, cardiologia, fisiatria e fisioterapia, ginecologia, pediatria, dietologia, flebologia, gastroenterologia, otorinolaringoiatria e roncopatia, pneumologia e medicina, radiologia, Moc ed ecografia - anche senologica e ginecologica - e centro prelievi), prestazioni di “medical wellness” e il “medical beauty” (dalla medicina estetica all’epilazione, con l’uso di laser di ultima generazione a esclusivo uso medico), psicologia, fino a corsi di rieducazione motoria individuale o di gruppo.

“Siamo particolarmente orgogliosi di dare vita, insieme a Gruppo San Donato, ad una struttura come la Smart Clinic che abbiamo inaugurato oggi: un ulteriore primato per Oriocenter. Dopo l’apertura dell’estensione di 35.000 m2 del mese scorso che ci ha permesso di posizionarci come il primo shopping mall in Italia (e l’inaugurazione dello schermo Imax più grande d’Europa della scorsa settimana), diventiamo oggi il primo centro in Italia in grado di offrire - con la Smart Clinic all’interno del nostro centro -  una sala operatoria per piccoli servizi di chirurgia oltre all’ampia gamma di servizi di diagnostica. Un servizio che sottolinea il posizionamento Big e Unique di Oriocenter” aggiunge Giancarlo Bassi, Presidente del Consorzio Operatori di Oriocenter.

La qualità e l’attenzione al paziente si declinano anche nella particolare cura riservata alla scelta dei colori, alla progettazione degli ambienti interni e alla scelta dei materiali, tutto per offrire la migliore esperienza di accoglienza e comfort ai pazienti. Le maniglie delle porte sono completamente realizzate con un innovativo materiale antibatterico, resistente nel tempo, in grado di limitare la diffusione di germi e batteri; i pavimenti sono invece realizzati con piastrelle di materiali innovativi con finitura speciale “Active Clean Air & Antibacterial Ceramic™” in grado di svolgere una concreta azione antibatterica e di riduzione dei fattori inquinanti, contribuendo a purificare l’aria e a rendere gli ambienti più puliti, più salubri e più igienici.

 

 

Sfoglia Il professionista della salute su Issuu

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più