Conferenze del “Centro dell’Uomo” su l’esperienza dello spirito nel nostro tempo

Conferenze del “Centro dell’uomo” su l’esperienza dello spirito nel nostro tempo

Sabato 10 Settembre (ore 17,00) e Domenica 11 Aprile (ore 10,30) a Bergamo, presso il Centro Congressi di Viale Papa Giovanni XXIII, si terranno due Conferenze sul tema: 
“L’esperienza dello spirito nel nostro tempo”. L’ingresso è gratuito. La meditazione e la ricerca di se stessi, nella stressante vita attuale, sono il tema centrale delle conferenze.

Relatore sarà PierFranco Marcenaro; già direttore di uno dei più prestigiosi gruppi internazionali, è autore di libri tradotti in 10 lingue ed è oggi considerato uno dei massimi studiosi di questa materia, così attuale per l’uomo moderno. È presidente del Centro dell’Uomo - un’Associazione riconosciuta di utilità sociale (Onlus), presente in oltre 50 città italiane e in 15 paesi stranieri - e del Centro Interreligioso Mondiale.

Il Centro dell’Uomo, attivo anche nella nostra provincia, approfondisce, tramite la sua Scuola della Spiritualità, temi umanitari e spirituali, con l’obiettivo di migliorare se stessi attraverso l’autoconoscenza e la ricerca interiore, e di dare così un valido contributo al miglioramento della qualità di vita dell’uomo. Ponendosi al servizio dell’umanità, l’Associazione intende anche contribuire all’eliminazione delle barriere d’incomprensione fra gli individui, in modo che persone di differenti culture, razze e religioni possano convivere in armonia e sviluppare le loro qualità migliori, in quest’epoca dilaniata dai conflitti.

Fondato nel 1977, l’attività del Centro dell’Uomo non si limita alla ricerca di una rinascita interiore dell’uomo, ma spazia in diversi altri campi importanti.

• Nell’ambito del colloquio tra le diverse culture e religioni del mondo, ha organizzato tre edizioni della “Conferenza Mondiale per la Pace e l’Welfare” nel 1999, 2002 e 2005, patrocinate rispettivamente dalla Presidenza del Consiglio, dalla Commissione Europea e dall’ONU.

• Nel settore della salvaguardia e valorizzazione dell’ambiente il Centro si avvale fra i suoi associati di architetti e ingegneri impegnati nelle ricerche di energie alternative, nella bioarchitettura e nell’ecologia urbana.

• Nel servizio verso l’uomo, destina una parte delle proprie risorse ad aiutare - anche con progetti mirati - le categorie più emarginate, sia in Italia che all’estero.Nell’Anno Europeo del Volontariato la Regione Emilia-Romagna ha conferito al Centro dell’Uomo un attestato di merito “quale riconoscimento per l’insostituibile attività svolta al servizio della società e per i valori che l’Associazione esprime e rappresenta”.

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più