I confini tra tristezza e depressione

I confini tra tristezza e depressione

Prevenzione, cura e sostegno.
Nella vita capita a tutti di avere momenti o periodi di tristezza; ogni sentimento che proviamo ha un senso e ci aiuta a comprendere quale strada è migliore per noi da percorrere.

La tristezza, però, può trasformarsi in depressione e colorare di buio gran parte della nostra esistenza. I confini di tale esperienza umana non sono sempre comprensibili, così come i motivi che la scatenano. Nel nostro incontro faremo luce su questi aspetti, affrontando anche alcuni pregiudizi, e prenderemo in considerazione possibili percorsi di cura. Inoltre affronteremo la questione di come è possibile per i familiari essere di sostegno alle persone che stanno vivendo questa profonda sofferenza, senza esserne risucchiati. Verrà infine dato uno spazio anche alla prevenzione per comprendere come è possibile evitare il rischio dell’insorgenza della depressione.

martedì 12 aprile 2016 ore 20.45

conduce: Monica Viscardi. Psicologa e Psicoterapeuta presso il Consultorio Familiare Basso Sebino.

La partecipazione è libera e gratuita.

CONSULTORIO FAMILIARE BASSO SEBINO
via Roma, 35  Villongo
tel. 035.4598420 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più