Giornata mondiale diabete

Giornata mondiale diabete

In Italia sono circa 3 milioni le persone affette da diabete, 800.000 in più solo negli ultimi 10 anni. Tutto ciò senza considerano coloro che ancora non sanno di esserlo.
“Il movimento, insieme ad una corretta alimentazione, sono alla base di uno stile di vita sano e rappresentano due alleati importantissimi per le persone affette da Diabete” afferma Alberto Gamba, che insieme al padre Dario e al fratello Luca, dal 1981 è alla guida dei centri Sportpiù.

“Da ormai più di 30 anni, la nostra mission è quella di avvicinare sempre più persone ad uno stile di vita attivo, grazie all’esercizio fisico; per riuscirci, stiamo lavorando a molti progetti che vedono coinvolti in prima persona sempre più medici e specialisti.

In particolare, arriviamo da un anno di start up di un progetto nazionale, dedicato proprio ai pazienti diabetici, i quali, su prescrizione del proprio medico di famiglia, vengono nei nostri club ed iniziano un percorso di esercizio fisico personalizzato, sotto l’attenta guida di un istruttore appositamente qualificato, monitorando, prima e dopo l’allenamento, il valore della glicemia. Questi valori, condivisi in tempo reale con il medico attraverso un software, ci hanno dimostrato in tutti i casi come il movimento, fatto in modo semplice ma mirato, porti un significativo abbassamento della glicemia; pensate che qualche paziente ha addirittura ridotto il dosaggio dei farmaci.
Inoltre, un aspetto da non sottovalutare è quello della socializzazione. Persone che hanno più o meno la stessa età e le stesse abitudini, frequentano i club nelle stesse fasce orarie e fanno amicizia, condividono il loro percorso di allenamento, si raccontano storie e passano molto tempo insieme.”

Per questo motivo, sabato 14 novembre i centri Sportpiù apriranno le porte a tutti coloro che vorranno toccare con mano questo beneficio.
Presentando alla reception dei club il proprio tesserino rosa in possesso dei pazienti diabetici, si potrà prenotare una giornata ospite in Sportpiù, provando la glicemia prima e dopo l’allenamento. Tutti coloro che parteciperanno, inoltre, riceveranno in omaggio uno strumento per la misurazione della glicemia e del β-chetone.

“Ci mettiamo a disposizione della comunità, perché sappiamo che il movimento può davvero migliorare la vita delle persone, e non c’è miglior modo per convincersi, che toccare con mano i benefici immediati di un semplice allenamento.” Conclude Alberto Gamba.

La prenotazione della Giornata ospite in Sportpiù dovrà essere effettuata in uno dei centri, tra le ore 9.00 e le ore 17.00 di sabato 14 novembre.

Per informazioni:
Area Donna di Sportpiù 035270920
Sportpiù Curno Resort 035617909
Sportpiù Bergamo via Baioni 035243735
Sportpiù Cenate Sotto 0354258096
Sportpiù Bergamo via San Bernardino
Sportpiù Verdellino Zingonia 035882223

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più