Viaggio nel cervello

BergamoScienza

Sabato 15 ottobre si svolgerà in Humanitas Gavazzeni, Villa Elios e ospedale, in via Gavazzeni 21 nell’ambito di BergamoScienza 2011 un “viaggio” nel cervello. Il percorso propone un viaggio nelle Neuroscienze a partire da una lezione interattiva sull’anatomia e sulle funzioni del cervello che vedrà alternarsi nel racconto e nelle immagini gli specialisti del settore: Paola Merlo, neurologa, Regina Barbò, neuroradiologa, Luca Torcello, neurochirurgo.

Il programma prosegue con una parte pratica di neurologia clinica che porterà i partecipanti a visitare i diversi laboratori dove verranno proposte prove pratiche legate alla neurofisiopatologia (EEG - Elettroencefalogramma ed EMG - Elettromiografia) e neuropsicologia (test per la memoria e per l’attenzione). Il laboratorio di Neuroradiologia, attraverso un'introduzione ai principi fisici e basi tecniche della Tomografia computerizzata (TC) e Risonanza Magnetica (RM), permetterà di comprendere la formazione di immagini non solo morfologiche, ma anche funzionali del cervello, grazie anche alla collaborazione con l'Unita' Operativa di Neuroradiologia degli Ospedali Riuniti di Bergamo. Anche la Medicina Nucleare darà il suo contributo per far comprendere le metodiche utilizzate. Il percorso si concluderà con un viaggio “virtuale” in sala operatoria per seguire la preparazione di un neurochirurgo che si accinge ad effettuare un intervento. Scuole: ore 9 e ore 11, max 75 studenti - Privati: ore 15, max 75 persone.

BRAIN+LIGHT= BRIGHT! - Il Cervello in Luce - mostra laboratorio sul cervello dedicata ai bambini dagli 8 ai 14 anni.

L’obiettivo è svelare ai più piccoli l’anatomia e le funzioni del sistema nervoso in modo semplice, ma nel rispetto del rigore scientifico, con un metodo intriso di “collegamenti luminosi”. L’ ”elettricità” , la “luce”, l’”atmosfera” sono infatti la metafora utilizzata per accompagnare i bambini sulla strada del sapere. Esperienze, percezioni, esperimenti e diversi “collegamenti luminosi” dell’area medico-neurologica sono intervallati a racconti per ripercorrere il cammino della medicina in questo specifico campo. I contenuti sono adattati all’età scolare dei partecipanti. La mostra è curata nell’ideazione e realizzazione da Sabrina Sperotto con il coordinamento medico-scientifico di Paola Merlo, responsabile dell’Unità Operativa di Neurologia, Regina Barbò, neuroradiologa, e Luca Torcello, responsabile Chirurgia della Colonna di Humanitas Gavazzeni.

Scuole: ore 10 , max 25 studenti - Privati: ore 14 e ore 16, max 15 persone

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti, ed esclusivamente su prenotazione sul sito www.bergamoscienza.it

Fonte: Humanitas Gavazzeni Ufficio Stampa www.humanitasgavazzeni.it

 


 

 


Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più