Stalking: come si entra e come si esce

124.jpg

All’interno del percorso "Occasioni di crescita" Percorso: Occasioni di crescita (incontri formativi e di confronto organizzati dal Consultorio Familiare Zelinda di Trescore Balneario), siamo a presentare un interessante incontro di confronto dal titolo: Assillati e perseguitati, dallo Stalking come si entra e come si esce.

Alcuni comportamenti come telefonate, sms, e-mail, “visite a sorpresa”, invio di fiori o regali, possono essere graditi segni di affetto che tuttavia a volte, quando diventano ripetuti ed intrusivi, possono trasformarsi in vere e proprie forme di persecuzione in grado di limitare la libertà di una persona.
La vittima di stalking subisce quindi delle “ferite” che possono determinare malesseri con ripercussioni non solo a livello sociale, relazionale, lavorativo, ma anche a livello psicologico provocando a volte depressione, ansia, irritabilità, sospettosità, cautela, disturbi correlati allo stress post-traumatico. E allora come ci si può tutelare a livello legale e quali sono le strategie per gestire le conseguenze emotive?

giovedì 27 febbraio 2014 ore 20.45

Conducono:
Paolo Lorenzo Gamba, Consulente Legale e Canonico presso il Consultorio Familiare Scarpellini.
Tamara D’Alba, Psicologa presso il Consultorio Familiare Zelinda.

La partecipazione è libera e gratuita.

CONSULTORIO FAMILIARE ZELINDA
via Fratelli Calvi, 1 – Trescore Balneario
tel. 035.4598380 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più