Bollini Rosa "A misura di donna"

bollino_rosa_2.jpg

GLI IOB PREMIATI CON DUE BOLLINI ROSA CIASCUNO COME OSPEDALI ″A MISURA DI DONNA″

Attenzione verso la donna e servizi mirati ″a misura di donna″, presenza di specialità cliniche dedicate alle principali patologie di interesse femminile e appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici: sono questi i criteri di

valutazione che consentono agli ospedali di ottenere da uno a tre “Bollini Rosa”, il riconoscimento che l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da) attribuisce alle strutture attente alla salute femminile.

Il Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro e il Policlinico San Marco di Zingonia (Istituti Ospedalieri Bergamaschi), per la terza edizione consecutiva, sono stati premiati con l'assegnazione di due Bollini Rosa, a conferma del costante impegno e attenzione per la salute delle donne. Il riconoscimento, che ha durata biennale, è stato ufficialmente assegnato oggi, 3 dicembre, durante la cerimonia di premiazione che si è svolta presso la sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

″Questo importante e autorevole riconoscimento è per noi motivo di grande soddisfazione, una conferma dell'attenzione che da sempre riserviamo alla donna e alla sua salute, sia sotto un profilo strettamente medico sia psicologico ed emotivo″ osserva il dottor Francesco Galli, amministratore delegato degli Istituti Ospedalieri Bergamaschi.

Tra i servizi ″al femminile″ offerti dal Policlinico San Pietro: l'Unità di Ostetricia e Ginecologia, il Centro di Medicina della riproduzione, con diagnosi e cura dell'infertilità di coppia, e il Centro per la Cura dei Disturbi dell'alimentazione. Entrambi i Centri, grazie all'alta qualità delle cure erogate, attraggono pazienti non solo della provincia bergamasca ma anche di altre città e regioni. Punti di forza del percorso nascita della struttura, in particolare, sono la possibilità per le future mamme di usufruire gratuitamente della possibilità di partoanalgesia, i corsi pre-parto con ostetrici, psicologo, anestesista e pediatra, un ambulatorio dedicato all'allattamento, il rooming-in e la guardia ostetrico ginecologica 24 ore su 24.

Tra i servizi ″in rosa″ offerti dal Policlinico San Marco, invece, oltre all'Unità di Ginecologia e al Centro di Medicina della Riproduzione, all'avanguardia nella diagnosi e cura dell'infertilità di coppia, si distinguono l'Unità di Medicina Interna, tra i centri di riferimento per alcune patologie autoimmuni e reumatiche che colpiscono in particolare le donne, l'Unità di Chirurgia Generale e Oncologica (per il trattamento del tumore al seno) e l'iter di prevenzione del tumore al seno con ecografia e mammografia.

Quest’anno sono stati 230 gli ospedali premiati : 65 con il massimo riconoscimento (tre bollini), 105 con due bollini e 60 con un bollino;
12 ospedali hanno ricevuto una menzione speciale per aver ottenuto sempre 3 bollini dal 2007 ad oggi. Nel sito www.bollinirosa.it, riservato all’iniziativa e alle attività correlate (Concorso Best Practice, HOpen Day), sono consultabili le schede di tutti gli ospedali premiati con i relativi servizi, suddivisi per regione, e con la possibilità per l’utenza di esprimere il proprio parere sulla base dell’esperienza personale.

Grazie ad un accordo con Federfarma, anche quest’anno le 17mila farmacie, presenti su tutto il territorio nazionale, aiuteranno la popolazione femminile a trovare “l’ospedale amico delle donne” più vicino a loro.

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più