CENTRO PRIVATASSISTENZA

Assistenza ad anziani malati e disabili: il centro PrivatAssistenza di Bonate Sotto è diventato Sede Operativa del Consorzio PrivatAssistenza per la gestione dell’Assistenza Domiciliare Integrata. Un importante traguardo: diventando un ente accreditato presso l’ATS di Bergamo i cittadini potranno richiedere ai propri medici di Medicina Generale i voucher sanitari ed avere prestazioni gratuite.

Oggi giorno non tutte le famiglie riescono a far fronte alle numerose necessità dei loro cari, ecco perché sono sempre di più quelle che si affidano a PrivatAssistenza, la rete nazionale in grado di offrire interventi personalizzati 24 ore su 24 per 365 giorni l’anno. Il centro Privatassistenza, importante punto di riferimento per i bisogni socio assistenziali delle famiglie ora ha un nuovo importante ruolo da svolgere, essendo diventato un ente accreditato presso l’ATS (ex Asl) di Bergamo. «Ogni persona non autosufficiente e non trasportabile presso strutture sanitarie che necessita di prestazioni sociosanitarie assistenziali, infermieristiche, fisioterapiche e medico specialistiche può richiedere il voucher sanitario al proprio medico di medicina generale e scegliere il Consorzio PrivatAssistenza come ente erogante del servizio» osserva Silvia Vezzoli, responsabile del centro. Il medico di medicina generale dopo aver constatato l'opportunità dell'intervento, effettua la richiesta del voucher. Le prestazioni previste saranno completamente gratuite per l’assistito. Il Piano di Assistenza Individuale prevede diverse tipologie di prestazioni sociosanitarie (infermieristiche, riabilitative e medico specialistiche) di natura socio assistenziale a tutela della persona e di natura psicologica. Il centro di Bonate Sotto offre numerosi servizi personalizzati ed integrati, avvalendosi di operatori professionali, altamente qualificati. «Siamo molto contenti dei nostri risultati, siamo riusciti a diventare un punto di riferimento per la nostra collettività, i nostri clienti sono stati sempre soddisfatti delle prestazioni dei nostri operatori» continua la Vezzoli. «È per noi fonte di soddisfazione sapere che i nostri sforzi hanno dato buoni risultati. Oggi essere un ente accreditato ATS dà un valore aggiunto alle nostre competenze stabilendo uno stretto contatto con i pazienti che ci scelgono». Le prestazioni private offerte dal centro spaziano dall’assistenza domiciliare diurna e notturna presso le abitazioni o assistenza nei luoghi di ricovero o di degenza attraverso un’alta flessibilità. Il centro è in grado di offrire anche servizi sociosanitari personalizzati, occasionali o continuativi per l’assistenza ad ammalati, anziani e disabili e organizza qualora ce ne sia la necessità prestazioni fisioterapiche o infermieristiche (medicazioni, cateterismi, flebo, iniezioni, prelievi, clisteri etc).
Sono migliaia le famiglie italiane che da più di vent’anni affidano quotidianamente a PrivatAssistenza un compito di grande responsabilità: assistere con amore e competenze i loro anziani, malati e/o disabili. Oggi in Italia si contano oltre 160 centri PrivatAssistenza capillarmente dislocati sul territorio, di questi oltre 50 in Lombardia. È possibile concordare una visita domiciliare gratuita di un responsabile del centro, al fine di conoscere al meglio il contesto e le esigenze della persona, individuando così il servizio più adeguato. Il centro ha il grande valore aggiunto di essere reperibile e operativo 24 ore su 24, 365 giorni.

PRIVATASSISTENZA 
Via F.lli Calvi, 8, - 24040 Bonate Sotto
Tel. 035 993712
bonatesotto@privatassistenza.it
www.privatassistenza.it

a cura di FRANCESCA DOGI

Buon umore è salute!

Sorridi con Bergamo Salute e i simpatici Oscar&Wilde, i personaggi creati da Adriano Merigo per aggiungere un tocco di buon umore alla rivista... 

Adriano Merigo

Bergamo Salute n. 45

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più

Ultime news

Bergamo, il parco di Redona si trasforma nel regno del benessere


Una domenica di fine estate, un bel parco cittadino e 40 proposte, tutte da provare, che fanno bene al corpo, alla mente e al cuore: è Alimus Festival, manifestazione che domenica 16 settembre al parco Turani di Redona, a Bergamo, offre un viaggio tra gli operatori del benessere, le discipline sportive, i prodotti sani e sostenibili, le associazioni culturali e di promozione della Bergamasca. L’evento (dalle 9.30 alle 19, ingresso gratuito) è organizzato dalla scuola di shiatsu LAFONTE e dalla scuola Arti marziali Khawam, entrambe con sede in città, con la collaborazione dell’Aics – Associazione Italiana Cultura e Sport e con il patrocinio del Comune di Bergamo. È alla seconda edizione, dopo l’esordio nel giugno 2016 al Lazzaretto, con una nuova data, una nuova collocazione e un maggiore accento sui temi del benessere psico-fisico, della salute e della crescita personale.

Salone Salute Benessere & Alimentazione 2015

Dopo la riuscitissima edizione del 2014, il 19 e 20 Settembre 2015 si rinnova l’appuntamento con la Terza Edizione del Salone Salute Benessere & Alimentazione; la manifestazione che ha ormai la sua sede naturale al PalaFacchetti di Treviglio, sarà ricca di novità.

prof salute 2018 250px

Sfoglia Il professionista della salute su Issuu

prof citta 2018 250px

Sfoglia Il professionista della tua città su Issuu