23_Page_59_Image_0002.png

Partire dal bisogno per costruire il servizio. È questa la filosofia di Villa San Mauro, moderna struttura residenziale situata sulle colline di Pontida che si rivolge a persone non-autosufficienti (anziani e non) o non assistibili a domicilio. Una filosofia che trova il suo massimo compimento nella nuova Residenza Ciliegi, da poco inaugurata, che va ad aggiungersi alla RSA, ormai diventata punto di riferimento per il territorio, al servizio di fisioterapia e al poliambulatorio.

«La Residenza Ciliegi rappresenta una nuova sperimentazione di unità di offerta che ha come obbiettivo offrire risposte innovative e flessibili, al passo con le modificate dinamiche sociali, che mettono al centro la persona senza trascurare i bisogni della famiglia» spiega Cristiano Lingeri amministratore delegato di Villa San Mauro dall'inizio del 2014 (dopo il passaggio alla nuova gestione). «Si tratta di una residenzialità "leggera", con alti standard di qualità, anche sotto il punto di vista alberghiero, pensata per accogliere persone autosufficienti o parzialmente autosufficienti che però necessitano di un ambiente controllato e protetto, anche solo per periodi brevi, situazioni di emergenza e occasioni particolari, ad esempio dopo un intervento o in seguito a un trauma che rende difficile stare a casa proprio senza dover ricorrere all'aiuto di figli o nuore o infermiere. Il soggiorno presso la nostra struttura può poi essere utile per abituare l'anziano al trasferimento definitivo oppure per dare sollievo temporaneo alle famiglie». Tutto alla Residenza Ciliegi è curato nel minimo dettaglio per offrire agli ospiti il massimo del comfort e ricreare un ambiente familiare. La struttura, immersa in un parco privato, con piantagioni di ciliegio e aree boschive, è priva di barriere architettoniche e dotata di corrimano lungo i corridoi. Le stanze, spaziose e confortevoli, sono dotate di ausili, letti regolabili e televisore, si affacciano su un giardino privato e offrono la possibilità di ospitare anche coppie di coniugi. È garantita l'assistenza 24 ore da parte di un operatore socio-assistenziale. E le "comodità" offerte dalla struttura non si fermano qui. «Per chi lo desidera, mettiamo a disposizione anche la possibilità di avvalersi di un'assistenza infermieristica privata in camera, di programmare visite specialistiche, percorsi riabilitativi, sedute fisioterapiche in palestra o nella piscina interna riscaldata. I nostri ospiti, poi, possono usufruire del servizio di lavanderia e mensa, o in alternativa pasti in camera, e di molto altro ancora, sempre nell'ottica di farli sentire il più possibile a loro agio, in un'atmosfera da "club" più che da struttura socio-sanitaria» conclude Lingeri.


VILLA SAN MAURO
Via Gambirago, 571
24030 Pontida (BG)
Tel 035 783128 - Fax 035 781137
segreteria@villasanmauro.com
www.villasanmauro.it

a cura di FRANCESCA DOGI
Informazione Pubblicitaria

 

 



 

 

Buon umore è salute!

Sorridi con Bergamo Salute e i simpatici Oscar&Wilde, i personaggi creati da Adriano Merigo per aggiungere un tocco di buon umore alla rivista... 

Adriano Merigo

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più

Ultime news

La medicina narrativa nel percorso delle malattie croniche

Arriva anche a Bergamo la Medicina Narrativa, attraverso un importante Convegno che è stato organizzato dall’Associazione Bergamasca Stomizzati presso il suggestivo Auditorium San Sisto di Via Vittoria 1 a Colognola di Bergamo il 26/5 con inizio alle ore 8,30. La partecipazione è gratuita. Relatori saranno gli esperti Dr. Luigi Reale e Dr.ssa Eliana Guerra, invitati dalla stomaterapista del Papa Giovanni XXIII Viviana Melis.

Bergamo si illumina di viola

19 maggio 2018: Porta San Giacomo a Bergamo, la Rotonda di San Tomè di Almenno San Bartolomeo, la Basilica Romanica di Santa Giulia di Bonate Sotto, il Monumento ai Caduti di Brusaporto e la Chiesa di San Michele di Chiuduno si tingono di viola. Giornata Mondiale delle Malattie Infiammatorie Croniche dell'Intestino: monumenti viola in 40 città, un convegno con i massimi esperti italiani e campagna social per comunicare meglio con i medici #VorreiCheIlMioMedicoSapesseChe

prof salute 2018 250px

Sfoglia Il professionista della salute su Issuu

prof citta 2018 250px

Sfoglia Il professionista della tua città su Issuu