24_Page_40_Image_0002.png

Dal bambino con i denti storti all’adulto che ha perso uno o più denti. Un bel sorriso è importante a tutte le età. E non è una questione solo di estetica. Ma anche di autostima e di benessere dell’intero corpo. Aiuta a stare meglio, con se stessi e con gli altri.

«Parafrasando una famosa frase del grande scrittore Hugo si può ben dire che “il sorriso è il sole che scaccia l’inverno dal volto umano”» conferma il dottor Maurizio Maggioni, odontoiatra direttore dello Studio Odontoiatrico Maggioni “Pianeta Sorriso”, diventato negli anni una piccola “clinica dei denti” con tanto di reparti diversi per le diverse branche odontoiatriche, uno studio polifunzionale dove trovare risposte per qualsiasi problema di denti: igiene dentale, sbiancamento dentale, odontoiatria estetica, parodontologia, ortognatodonzia, gnatologia posturale, conservativa estetica e riabilitativa, chirurgia orale e implantologia, protesi mobili e fisse. «Fin dall’inizio della nostra attività, ormai 30 anni or sono, io e i miei collaboratori abbiamo sempre ricercato questo obbiettivo: riportare il sorriso sul viso dei nostri pazienti». Come? Con servizi su misura, professionalità, tecnologie sempre all’avanguardia ma un'attenzione particolare anche alle esigenze economiche dei pazienti. «Grazie all’esperienza e professionalità maturata in questi anni, oggi siamo in grado di seguire qualsiasi tipo di paziente e qualsiasi problematica dall’inizio alla fine con tutte le metodiche più all’avanguardia, con i migliori materiali e attrezzature. Ognuno di noi, infatti, è specializzato in ambiti specifici: c’è chi si occupa di ortodonzia pediatrica, chi di ortodonzia per adulti, chi di chirurgia protesica, chi di endodonzia e così via, tutti professionisti che provengono da importanti ospedali e studi lombardi. L’attenzione al sorriso dei pazienti, negli ultimi tempi in cui la crisi economica continua a ridurre il potere di spesa delle famiglie, si è concretizzato anche in tariffe più flessibili e nella possibilità di accedere a pagamenti personalizzati e rateali in base alle esigenze e alle nuove usanze sociali. Lo scopo è consentire a tutti di potersi curare senza perdere in qualità». Qualità che fa rima anche con tecnologie all’avanguardia. Il dottor Maggioni è stato tra i primi a fare implantologia in Italia negli anni Ottanta e tra i primi, negli anni 2000, a utilizzare routinariamente il laser in odontoiatria.

Dottor Maggioni, quali sono i vantaggi che derivano dall’utilizzo del laser?
Molti e diversi: l’assenza dello spiacevole e fastidioso rumore del trapano e delle vibrazioni (ad esempio in conservativa), del bisturi (nella piccola chirurgia) e, nella maggioranza dei casi, dell’anestesia locale e dei rischi a essa connessi. La facilità nel trattamento dei bambini, grazie a un impatto e a procedure meno aggressivi e traumatici. L’eliminazione dell’ipersensibilità dentale e della sgradevole sensazione di caldo e di freddo, anche dopo aver eseguito otturazioni molto profonde. L’effetto emostatico, coagulante e cicatrizzante: nella piccola chirurgia la terapia con il laser è meno invasiva, evita il sanguinamento, la necessità di fastidiose “cuciture” (sutura) ed elimina complicazioni e fastidi post-operatori (edema, sanguinamento, dolore, etc.). La decontaminazione - effetto antibatterico: il laser, riduce il rischio di infezioni e recidive, evitando il gonfiore e l’infiammazione che solitamente si verificano dopo un intervento.

E quali sono in particolare le patologie orali in cui può essere indicato?
In odontoiatria si può utilizzare il laser sia per trattare le patologie dei tessuti duri (cura e diagnosi precoce delle lesioni cariose, sbiancamento dentale, desensibilizzazione) sia per trattare quelle dei tessuti molli (parodontologia, piccola chirurgia orale, herpes labiali e afte, endodonzia). In parodontologia, che si occupa delle affezioni a carico dei tessuti che concorrono al “sostegno ed alla fissazione del dente”, il laser, grazie al suo potere battericida, riesce a ridurre la quantità di flora batterica sub-gengivale: decontamina cioè le tasche parodontali e risulta molto efficace nella cura della “piorrea”, una diffusa infiammazione cronica dei tessuti attorno alla radice del dente che, nei casi gravi, può portare alla perdita del dente stesso. Nella piccola chirurgia orale, utilizzando il laser, si ottiene la diminuzione del dolore, l'eliminazione dell'anestesia, del sanguinamento e della sutura. La guarigione è veloce e priva di complicazioni, il taglio e l’asportazione sono facilitati: la parte da trattare, priva di sangue, è di facile gestione. Associato alle procedure di detartrasi (eliminazione del tartaro) e di scaling (pulizia sottogengivale) riduce la profondità di sondaggio delle tasche parodontali e aumenta il livello di attacco “parodontale”. In endodonzia, che si occupa delle malattie relative alla polpa dentale, infine la fibra ottica del laser, grazie alla sua sottigliezza e flessibilità, è ottimale nella decontaminazione dei canali radicolari durante le devitalizzazioni (cure canalari). Aumentano notevolmente i successi endodontici e diminuiscono le complicazioni (granulomi - lesioni apicali).

 

MENO DOLORE
Separare il binomio odontoiatra-dolore non è impossibile. Grazie ai progressi scientifici, infatti, i pazienti possono beneficiare di nuove terapie indolori. Per i pazienti più ansiosi o ipersensibili oggi c’è a disposizione la sedazione cosciente: una miscela di ossigeno e protossido di azoto viene erogata tramite una mascherina sul viso. Si resta perfettamente svegli, ma in uno stato di totale rilassamento e quindi è possibile anche rispondere alle richieste del dentista. L’effetto inizia dopo pochi minuti, sparisce subito dopo la sospensione della terapia e si può quindi tornare a casa da soli.

STUDIO ODONTOIATRICO MAGGIONI
www.mauriziomaggioni.it
info@mauriziomaggioni.com
via Zelasco, 1
Bergamo
Tel. 035 213009

a cura di FRANCESCA DOGI
Informazione Pubblicitaria

Buon umore è salute!

Sorridi con Bergamo Salute e i simpatici Oscar&Wilde, i personaggi creati da Adriano Merigo per aggiungere un tocco di buon umore alla rivista... 

Adriano Merigo

Bergamo Salute n. 45

Questo sito utilizza cookie

propri e di terze parti, per il funzionamento e la raccolta di dati anonimi sulle visite. Proseguendo si accetta l'uso dei cookie. Per dettagli e rifiuto dei cookie clicca qui

Approvo
Non mostrare più

Ultime news

Bergamo, il parco di Redona si trasforma nel regno del benessere


Una domenica di fine estate, un bel parco cittadino e 40 proposte, tutte da provare, che fanno bene al corpo, alla mente e al cuore: è Alimus Festival, manifestazione che domenica 16 settembre al parco Turani di Redona, a Bergamo, offre un viaggio tra gli operatori del benessere, le discipline sportive, i prodotti sani e sostenibili, le associazioni culturali e di promozione della Bergamasca. L’evento (dalle 9.30 alle 19, ingresso gratuito) è organizzato dalla scuola di shiatsu LAFONTE e dalla scuola Arti marziali Khawam, entrambe con sede in città, con la collaborazione dell’Aics – Associazione Italiana Cultura e Sport e con il patrocinio del Comune di Bergamo. È alla seconda edizione, dopo l’esordio nel giugno 2016 al Lazzaretto, con una nuova data, una nuova collocazione e un maggiore accento sui temi del benessere psico-fisico, della salute e della crescita personale.

Salone Salute Benessere & Alimentazione 2015

Dopo la riuscitissima edizione del 2014, il 19 e 20 Settembre 2015 si rinnova l’appuntamento con la Terza Edizione del Salone Salute Benessere & Alimentazione; la manifestazione che ha ormai la sua sede naturale al PalaFacchetti di Treviglio, sarà ricca di novità.

prof salute 2018 250px

Sfoglia Il professionista della salute su Issuu

prof citta 2018 250px

Sfoglia Il professionista della tua città su Issuu